Monza, Q1: Hamilton inizia con il piede giusto

Lewis approfitta del passo indietro alla vecchia power unit Mercedes di Rosberg. Terzo Kimi, out le McLaren

Lewis Hamilton si è confermato il più rapido anche nella Q1 del Gp d'Italia di Formula 1. Il pilota della Mercedes ha approfittato anche del piccolo vantaggio di essere l'unico a disporre della nuova power unit tedesca, visto che Nico Rosberg è stato costretto a fare un passo indietro e a rimontare quella di Spa a causa di un problema riscontrato al termine delle prove libere.

Il leader del Mondiale ha girato in 1'24"251, staccando di poco più di tre decimi il tedesco ed entrambi hanno realizzato la loro prestazione con le gomme medie. In terza posizione c'è la Ferrari di Kimi Raikkonen, davanti alle due Force India di Sergio Perez e Nico Hulkenberg, che quindi si sono confermate piuttosto competitive.

Solo settimo invece Sebastian Vettel (che però ha usato le medie), alle spalle pure della Williams di Valtteri Bottas. Si qualifica in extremis Daniel Ricciardo, entrato in pista ad un paio di minuti dal termine dopo il problema tecnico accusato nelle Libere 3 sulla sua Red Bull.

Gli eliminati, dunque, comprendono ancora una volta le due McLaren-Honda di Jenson Button e Fernando Alonso oltre alle due Manor di Will Stevens e Roberto Merhi. Out pure Max Verstappen, rimasto ai box quasi tutta la sessione per un problema tecnico. Tra le altre, partito quasi a tempo scaduto, l'olandese ha dovuto fare i conti con "l'esplosione" della cofano motore della sua Toro Rosso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio d'Italia
Circuito Monza
Piloti Kimi Raikkonen , Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Ultime notizie