Hamilton vede Senna: può eguagliarlo a Singapore

Lewis è a una sola vittoria da Ayrton e potrebbe eguagliarlo con lo stesso numero di GP disputati

Lewis Hamilton ha centrato l'ennesima vittoria della stagione 2015 di Formula 1 all'Autodromo Nazionale di Monza, nel Gran Premio d'Italia. 

Grazie al successo ottenuto nel fine settimana appena trascorso, vittoria numero 40 della carriera, arrivando a una lunghezza dal tre volte campione del mondo di Formula 1 Ayrton Senna. Qualora Lewis dovesse vincere anche nel prossimo Gran Premio, che si terrà a Singapore, per il pilota Mercedes sarà un traguardo storico: oltre a raggiungere Senna nel numero di vittorie, lo farà con il medesimo numero di gare con cui Senna colse il suo ultimo successo. 

Il campione del mondo in carica ha fatto segnare altri record nel fine settimana brianzolo. Lewis è diventato il primo pilota ad avere centrato l'hat trick (pole, vittoria e giro più veloce) in annate consecutive a Monza. Non solo. Con questo successo, Hamilton ha centrato il nono hat trick della carriera, pareggiando lo stesso numero di "triplette" siglato in carriera da Juan Manuel Fangio.

Il dominio del britannico si può spiegare inoltre con un altro dato eloquente: Hamilton è stato il primo pilota a dominare tutte le sessioni del fine settimana di un Gran Premio (Libere, Qualifiche e Gara) dalla gara di Interlagos del 1998, quando fu Mika Hakkinen a proprorre le medesime prestazioni, non lasciando agli avversari nemmeno le briciole. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio d'Italia
Circuito Monza
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Curiosità