Raikkonen: "Mi aspettavo il contatto con Bottas"

Dopo il duello di Sochi, Kimi si attendeva una replica altrettanto dura da parte del pilota Williams

Raikkonen: "Mi aspettavo il contatto con Bottas"
Kimi Raikkonen, Scuderia Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Scuderia Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Carica lettore audio

Il duello tra Raikkonen e Bottas farà discutere per giorni. Il finlandese della Ferrari, ha dovuto concludere anzitempo la sua gara dopo un duro contatto con la Williams del connazionale che, nel provare il sorpasso all'interno, ha totalmente divelto la posteriore destra di Kimi.

Raikkonen ha analizzato con lucidità l'eposidio, classificato dai commissari come incidente di gara, dando una sua versione dei fatti: "Beh, ho perso una ruota e l'ho colpito, ma come ho sempre detto ci sono due modi diversi per guardare le cose. Queste sono le gare. Mi aspettavo che sarebbe potuta accadere una cosa simile dopo Sochi, alcuni non dimenticano certe cose. Non cambia nulla se l'ha fatto di proposito. Da parte mia non cambia nulla per il futuro"

Kimi guarda in ogni modo il bicchiere mezzo pieno, consapevole che gli utlimi due appuntamenti stagionali saranno favorevoli allla Ferrari: "E' stato un weekend negativo perchè tutto è girato per il verso sbagliato, ma avevamo la velocità. Siamo stati coinvolti in situazioni sfortunate sia io che Seb. Come team non abbiamo perso nulla, è stato solo un weekend difficile ma possiamo riprenderci già dalla prossima gara. Cercheremo di chiudere in modo positivo la stagione ma non è la sensazione migliore per il team quando entrambe le vetture non finiscono la gara"

condivisioni
commenti
Ricciardo: "Se Vettel mi avesse lasciato più spazio..."
Articolo precedente

Ricciardo: "Se Vettel mi avesse lasciato più spazio..."

Prossimo Articolo

Arrivabene: "E' stata una lezione di umiltà"

Arrivabene: "E' stata una lezione di umiltà"