Mercedes W12: il supporto dello specchietto seghettato

La squadra campione del mondo ha pubblicato un video nel quale si vede Valtteri Bottas mentre prende le misure dell'abitacolo della W12 che sarà presentata martedì 2 marzo alle 11,30. Agli occhi più attenti non è sfuggita una curiosità: l'attacco alla scocca del supporto degli specchietti è stato trasformato in un vero e proprio deviatore di flusso seghettato. Quali novità ci riserverà la freccia nera di quest'anno?

Mercedes W12: il supporto dello specchietto seghettato

Una alla volta si stanno scoprendo le monoposto di Formula 1 della stagione 2021, ma è indubbio che al di là del mistero che accompagna la Red Bull RB16B per l’embargo delle immagini della macchina in movimento, la grande attenzione si focalizzerà la prossima settimana sulla Mercedes W12.

Cosa sarà riuscita a fare la squadra campione del mondo con la freccia nera sarà la domanda che accompagnerà la presentazione della vettura prevista per martedì alle ore 11,30 sul sito del team e sui social.

Ricordiamo che la W11 ha vinto i due titoli mondiali (piloti e Costruttori) anche se lo sviluppo della vettura era stato fermato a luglio. Secondo le indiscrezioni che ci giungono dalla Gran Bretagna, quindi, la struttura di Brackley sarà capace di stupire gli appassionati con qualcosa di nuovo, frutto del lavoro degli ultimi mesi.

L’intenzione, infatti, è quella di portare subito in pista una monoposto molto competitiva per ricreare uno strappo sulla concorrenza per poter destinare l’area di progettazione solo allo sviluppo della macchina 2022 a effetto suolo.

La Mercedes, a differenza di chi cerca di tenere celati dei segreti di Pulcinella, ha pubblicato un video di oltre quattro minuti nel quale si osserva Valtteri Bottas mentre si cala per la prima volta nell’abitacolo 2021, prendendo le misure del suo nuovo… posto di lavoro.

Le immagini hanno evidenziato una curiosità che testimonia la cura con cui i tecnici diretti da James Allison riescono a sviluppare i singoli dettagli aerodinamici della monoposto. Niente di straordinario, sia ben chiaro, ma non è sfuggito il fatto che l’attacco degli specchietti alla scocca sia stato sagomato ulteriormente per aumentare la superficie di quello che è diventato un vero e proprio deviatore di flusso dalla forma seghettata (evidenziata in giallo).

Non si tratta di un esercizio nuovo per la Mercedes che ha trattato spesso le superfici più disparate con forme seghettate. È il caso del parabrezza davanti all’abitacolo in plexiglass a denti di squalo, per non dire il bordo uscita del profilo principale dell’ala posteriore e dei flap in quella anteriore, per non dire della parte alta della paratia laterale dell’ala dietro o della parte terminale della carenatura in carbonio che copre il comando dell’Halo.

Gli uomini Mercedes ci hanno mostrato la prima, piccola, novità della W12, ma siamo certi che troveremo altri contenuti, molto più importanti alla ricerca delle prestazioni, che renderanno la freccia nera la macchina di riferimento anche quest’anno, visto che Lewis Hamilton vuole conquistare l’ottavo titolo mondiale piloti, scavalcando Michael Schumacher per diventare il più grande di tutti.

condivisioni
commenti
La F1 spera di avere il pubblico nella maggior parte dei GP

Articolo precedente

La F1 spera di avere il pubblico nella maggior parte dei GP

Prossimo Articolo

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Franco Nugnes
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021
Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021