Mercedes W11: in Austria con sviluppi molto interessanti

La squadra di Brackley al Red Bull Ring farà debuttare una W11 diversa da quella che doveva correre in Australia: la freccia d'argento avrà soluzioni frutto di tre mesi di lavoro non solo in galleria. E ci sarà una nuova benzina.

Mercedes W11: in Austria con sviluppi molto interessanti

La Mercedes fa paura: la squadra campione del mondo ha mostrato una netta superiorità tecnica nei test invernali, ma gli ingegneri di Brackley hanno sviluppato la freccia d’argento prima del lockdown dovuto alla pandemia COVID-19 per cui sono pronti a introdurre sulla W11 un pacchetto di novità.

Anche la Mercedes, quindi, farà debuttare in Austria nel weekend dal 3 al 5 luglio una F1 rivista che sarà dotata di tutti gli aggiornamenti specie nelle parti che saranno congelate proprio a partire dall’appuntamento in Stiria che aprirà una sequenza di otto GP in dieci settimane.

L’obiettivo è di aggiungere il settimo titolo (piloti e Costruttori) nell’era ibrida con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

James Allison, direttore tecnico Mercedes

James Allison, direttore tecnico Mercedes

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

James Allison, direttore tecnico Mercedes, sui social media dello sponsor Petronas, ha spiegato come la squadra abbia lavorato alla crescita della W11, pur dovendo sottostare al lungo shutdown imposto dalla FIA.

"Se immaginate che la monoposto del lancio e quella che è andata in Australia erano state deliberate intorno a Natale, è facile capire che c’è stato tutto il tempo da gennaio alla chiusura per sviluppare la vettura in galleria del vento e nelle altre aree di progettazione”.

"Abbiamo sviluppato molte idee su come rendere la W11 più veloce e molte erano già in fase di progettazione prima che fossimo costretti a chiudere nove settimane fa”.

“La nostra sfida ora è mettere in macchina il più presto possibile il frutto del lavoro di sviluppo di un quarto di stagione. Contiamo di avere una parte del pacchetto sulla W11 già nel primo GP d’Austria e il resto arriverà in sequenza”.

Dettagli della brake duct vietata in Austrlia sulla Mercedes AMG F1 W11

Dettagli della brake duct vietata in Austrlia sulla Mercedes AMG F1 W11

Photo by: Giorgio Piola

La Mercedes avrà degli aggiornamenti aerodinamici per adattare la freccia d’argento a una pista a 700 metri d’altura dove ha sempre sofferto negli ultimi anni problemi di raffreddamento, ma non tradirà la sua filosofia votandosi al concetto outwash dell'ala anteriore, cavallo di battaglia della Ferrari, copiato da diversi team.

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

E in particolare verrà omologata una benzina che dovrebbe ridurre i rischi di affidabilità al motore, dopo i ripetuti cedimenti registrati nell’impianto di lubrificazione durante i test invernali. Non solo ma verrà rivisto il bracket della sospensione posteriore contestato a Melbourne: non ci sarà più la presa d'aria dei freni aggiuntiva che la FIA aveva vietato.

Dettagli del DAS sulla Mercedes AMG F1 W11

Dettagli del DAS sulla Mercedes AMG F1 W11

Photo by: Giorgio Piola

Con la messa a punto del DAS (Dual Axis Steering) a Brackley stanno valutando di riprendere la simulazione delle ruote sterzanti posteriori, un tema ostico da mettere a punto ma che può dare grandi risultati sulla durata delle gomme posteriori. Aspettiamoci interessanti sorprese…

condivisioni
commenti
F1 Tech: Brawn GP 001, un "fondo" mondiale
Articolo precedente

F1 Tech: Brawn GP 001, un "fondo" mondiale

Prossimo Articolo

AlphaTauri: prove di sedile per i due piloti a Faenza

AlphaTauri: prove di sedile per i due piloti a Faenza
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021