Mercedes vende quote a INEOS, Wolff firma per tre anni

La squadra di Brackley si potenzia con l'ingresso nel capitale della multianazionale britannica. Il team Mercedes-AMG Petronas avrà ora tre soci ugualmente ripartiti: Daimler AG, INEOS e Toto Wolff. La Stella ha confermato che il team ufficiale continuerà a far correre nei prossimi anni telaio e motori Mercedes. Toto Wolff ha siglato un contratto triennale e continuerà a essere CEO e team principal.

Mercedes vende quote a INEOS, Wolff firma per tre anni

È arrivata la conferma all’anticipazione di Motorsport.com: INEOS entra come terzo azionista nel team Mercedes-AMG Petronas. La squadra sarà governata da soci con quote uguali: Daimler AG, INEOS e Toto Wolff.

INEOS oltre al ruolo di azionista manterrà anche quello di title sponsor. L’operazione prevede che Daimler riduca la sua attuale partecipazione che era del 60%, mentre Toto Wolff aumenterà la sua presenza dal 30%, al fine di creare tre partner paritari.

La squadra che ha vinto sette titoli mondiali e piloti di F1 dall’inizio dell’era ibrida tende a rafforzarsi ulteriormente, anche se deve far riflettere il graduale disimpegno della Casa tedesca che riduce la sua esposizione finanziaria nel momento in cui il presidente Ola Källenius è chiamato a fare dei tagli di bilancio per effetto della crisi dovuta al COVID.

Il team di Brackley non subirà alcun cambiamento strategico rispetto ai piani pluriennali già fissati, potendo contare su partner fedeli e prestigiosi come la Petronas. Dal 2021 la Formula 1 ridurrà l’impatto economico grazie all’introduzione dei nuovi regolamenti finanziari che consentiranno ai team di raggiungere l’autonomia economica negli anni a venire.

Toto Wolff ha siglato un nuovo contratto triennale e continuerà nel suo ruolo di Team Principal e CEO restando il faro operativo della società e del team. L’austriaco avrà la facoltà di cambiare il suo incarico quando lo riterrà opportuno, visto che non è riuscito a cedere le sue quote come avrebbe voluto.

Il team sarà rafforzato da un più stretto collegamento con l’AMG, la divisione premium di Mercedes-Benz, e ha già iniziato a diversificare le attività attraverso la nuova divisione Applied Science con progetti innovativi che vanno oltre il Motorsport.

Nel comunicato si recita che la struttura rimarrà il team ufficiale in Formula 1 di Mercedes-Benz e continuerà a correre con telai e power unit Mercedes nei prossimi anni.

"Siamo lieti di accogliere INEOS come azionista – ha detto Ola Källenius - . È un segno della forza del team di Brackley: siamo stati in grado di attrarre investitori prestigiosi come INEOS, che vedono un reale potenziale per la crescita e lo sviluppo del team”.

“Rimaniamo fermamente impegnati in Formula 1 e l'imminente introduzione del Budget cap insieme alla nuova struttura societaria ci pongono in una posizione ancora più forte per il futuro”.

Soddisfatto Jim Ratcliffe, presidente di INEOS:
"Le grandi sfide sono una parte fondamentale della nostra mentalità in INEOS e il nostro coinvolgimento in sport diversi dimostra che miriamo sempre al meglio. Quando siamo entrati in Formula 1 all'inizio di quest'anno, abbiamo scelto di farlo con un team Mercedes che aveva stabilito nuovi parametri di riferimento e da allora abbiamo discusso su come aumentare il nostro coinvolgimento”.

“Questa è un'opportunità unica per fare un investimento finanziario in una squadra al vertice, ma che ha ancora un ricco potenziale di crescita in futuro".

Toto Wolff commenta: "Sono lieto di iniziare questo nuovo capitolo col team Mercedes-AMG Petronas F1. Questa squadra è come una famiglia per me. Abbiamo attraversato così tanti alti e bassi insieme che non riesco a immaginare di lavorare con un gruppo migliore di persone in questo sport”.

“L’investimento di INEOS conferma che il sistema di F1 è solido e lancia un segnale di fiducia nello sport dopo un anno impegnativo. Sono entusiasta di accogliere Jim, Andy e John nel team come co-proprietari: hanno costruito una delle aziende più redditizie al mondo, incarnano il vero spirito di imprenditorialità e la loro competenza rafforzerà il nostro consiglio di amministrazione negli anni a venire”.

“Per me è un privilegio continuare la mia collaborazione con Ola, Markus Schäfer e Mercedes-Benz per i prossimi anni e contiamo di proseguire quello che abbiamo iniziato nel 2010 con altri successi”.

condivisioni
commenti
Domenicali: "F1 punta sull'ibrido e avrà nuovi Costruttori"
Articolo precedente

Domenicali: "F1 punta sull'ibrido e avrà nuovi Costruttori"

Prossimo Articolo

F1: Red Bull ufficializza Perez come nuovo pilota per il 2021

F1: Red Bull ufficializza Perez come nuovo pilota per il 2021
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021