Mercedes: livrea argento per la monoposto a effetto suolo 2022

Lewis Hamilton ha ammesso di essere rimasto stupito nel constatare che anche la W12 è rimasta con una colorazione nera, dopo il messaggio lanciato nel 2020 con la W11 a favore di una campagna anti razzisra e inclusiva delle minoranza nel mondo del motorsport. Il campione del mondo non ha alcuna obiezione al fatto che la F1 della Stella l'anno prossimo torni al colore più tradizionale, vale a dire l'argento.

Mercedes: livrea argento per la monoposto a effetto suolo 2022

Le Mercedes l’anno prossimo potrebbero tornare a essere delle frecce d’argento secondo la tradizione che lega le monoposto della Stella a questo colore? È molto possibile e ad ammetterlo è stato lo stesso Lewis Hamilton che all’inizio della stagione 2020 aveva spinto, invece, affinché le F1 di Brackley fossero in grado di lanciare un forte messaggio anti razzista.

Logo Mercedes F1 su base nera

Logo Mercedes F1 su base nera

Photo by: Mercedes AMG

La W11 iniziò la stagione scorsa in Austria con una livrea nera che la Mercedes ha deciso di mantenere anche nel campionato in corso, ma ora ci sono delle valutazioni per tornare ad una colorazione argento con l’introduzione delle nuove monoposto a effetto suolo nella prossima stagione.

La F1 seguirebbe un cambiamento che si è già concretizzato in Formula E visto che la Casa di Stoccarda ha corso nella serie elettrica vinta da Nick de Vries con le vetture argento. E Lewis Hamilton che aveva spinto per la riconoscibilità del messaggio anti razzista e per l’inclusione della diversità non si aspettava che la macchina campione del mondo sarebbe rimasta nera anche nel campionato che si sta disputando.

Nyck de Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02

Nyck de Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02

Photo by: Alastair Staley / Motorsport Images

Ora che è stata istituita la Commissione Hamilton, che si occupa di migliorare la rappresentanza dei neri nel Motorsport del Regno Unito, e l’epta campione collabora con Mercedes allo sviluppo di "Accelerate 25" e della fondazione Ignite, può cambiare la strategia di comunicazione riportando la Mercedes a essere argento.

“Sinceramente non mi aspettavo che il simbolismo nero lanciato l’anno scorso sarebbe rimasto sulla W12 anche quest’anno – ha spiegato Hamilton - . è stata una della sorpresa, ma la Mercedes è argento per cui il ritorno alla livrea storica non cambia i nostri rapporti, perché insieme continuiamo a spingere per la diversità, avendo allargato il concetto anche a tutti i nostri partner”.

Lewis Hamilton, Mercedes, ammette che l'anno prossimo la F1 potrebbe tornare a essere argento

Lewis Hamilton, Mercedes, ammette che l'anno prossimo la F1 potrebbe tornare a essere argento

Photo by: Steve Etherington / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Perez: l'anno della verità in Red Bull sarà il 2022

Articolo precedente

Perez: l'anno della verità in Red Bull sarà il 2022

Prossimo Articolo

Ecco come la pandemia tormenta ancora la Formula 1

Ecco come la pandemia tormenta ancora la Formula 1
Carica commenti
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021
Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Formula 1
16 ott 2021
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021