Mercedes: Hamilton ha firmato per il campionato 2021

L'epta-campione ha raggiunto un accordo con la Mercedes dopo una lunga trattativa: Lewis ha spuntato 35 milioni di sterline per un contratto di un anno più opzione a favore sia del pilota che del marchio della Stella. Non c'è il bonus regalo della AMG One, ma potrà gestire uno spazio personale sul casco.

Mercedes: Hamilton ha firmato per il campionato 2021

“Il team Mercedes-AMG Petronas F1 è lieto di annunciare che il la squadra campione in carica nel Mondiale Costruttori di Formula 1 e il pilota campione del Mondo in carica proseguiranno la loro collaborazione nel 2021.”. L’annuncio ufficiale diramato oggi dalla Mercedes, ha messo definitivamente la parola fine ad una trattativa che si è protratta per quasi un anno, diventando un tormentone che ha dato forma a tutti gli scenari, compreso quello di un clamoroso addio alla Formula 1 da parte del sette volte campione del Mondo. In realtà la presenza in pista di Hamilton nel Mondiale 2021 non è mai stata davvero in discussione, ma ci sono stati due aspetti che hanno determinato il lungo confronto: la retribuzione e la durata dell’accordo.

 

Alla fine ha prevalso il buon senso, e tutte le parti in causa hanno dovuto cedere qualcosa rispetto alle condizioni iniziali. Hamilton ha messo da parte la richiesta di un aumento del compenso, e la Mercedes ha rinunciato all’idea di un rinnovo con un taglio di retribuzione, che sarebbe stato in linea con quanto accettato da buona fetta del management del gruppo tedesco dopo le problematiche innescate dalla situazione Covid. In pratica l’accordo procede sulle linee guida dei contratti precedenti, mentre in merito ad eventuali cambiamenti sulle clausole (premi, impegni promozionali, etc.) non è ancora trapelato nulla. Ciò che invece è stato sussurrato, è che Lewis ha dovuto rinunciare alla Mercedes alla Project-One, la fuoriserie realizzata dalla casa di Stoccarda: se vorrà averla nel suo garage, dovrà acquistarla.

Il punto interrogativo maggiore che ha preceduto l’ufficialità dell’accordo è stato indubbiamente quello relativo alla durata del quarto contratto che Hamilton ha siglato con la squadra di Brackley. L’accordo annuale annunciato oggi è un accordo inedito tra le due parti (in precedenza Lewis aveva firmato due triennali, 2013/15 e 2016/18 e un biennale 2019/20), ma a motorsport.com risulta che ci sia un’opzione bilaterale che lascia la facoltà sia a Hamilton che alla Mercedes di poter estendere la collaborazione alla fine del 2021 per un’ulteriore stagione. Nel caso di Lewis è un’opzione da esercitare qualora decidesse di essere al via anche nel nuovo ciclo tecnico, mentre il fronte Mercedes si è mantenuto la possibilità di poter rivalutare i propri programmi in vista del 2022.

Gli uomini chiave ci sono tutti

Lo scorso autunno Hamilton ha posticipato l’inizio dei negoziati a causa degli importanti cambiamenti che sono avvenuti nella struttura del team Mercedes AMG F1, che ha visto un riassetto societario con l’ingresso del gruppo Ineos.

Successivamente ha atteso la conferma della presenza di Toto Wolff (presenza essenziale per il rinnovo di Lewis) e solo allora è entrato nel vivo della trattativa affrontando gli aspetti finanziari e quelli legati alla durata dell’accordo.

Il ‘si’ definitivo è arrivato a poco più di un mese dai primi test stagionali, prove alle quali la Mercedes arriverà con tutte le figure chiave che hanno portato ai trionfi degli ultimi anni sette anni. Il ‘cerchio magico’ per la prima volta ha rischiato di vedersi orfano di uno dei suoi elementi fondatori, ma dopo lunghe e non semplici trattative, sia Toto Wolff che Lewis Hamilton sono ancora al loro posto. Gli avversari sono avvisati.

condivisioni
commenti
F1 Stories: F310, 25 anni dalla prima Ferrari di Schumi
Articolo precedente

F1 Stories: F310, 25 anni dalla prima Ferrari di Schumi

Prossimo Articolo

Hamilton: "Con Mercedes nasce una fondazione sulla diversità"

Hamilton: "Con Mercedes nasce una fondazione sulla diversità"
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021