Mercedes: Bottas a Portimao con una scocca nuova

I tecnici di Brackley hanno analizzato il telaio (W12-5) che è rimasto fortemente danneggiato nell'incidente al Tamburello causato da George Russell e hanno deciso di allestire per Valtteri un telaio nuovo, mentre quello rovinato potrà essere riparato, ma non in tempo per il GP del Portogallo.

Mercedes: Bottas a Portimao con una scocca nuova

Nel weekend di Portimao Valtteri Bottas utilizzerà un nuovo telaio. L’incidente con George Russell avvenuto nel Gran Premio di Imola ha causato un impatto molto violento contro le barriere, e le prime immagini delle due monoposto hanno evidenziato gli effetti dell’urto sulla zona anteriore della Mercedes.

La scocca utilizzata da Bottas (W12-5) è stata analizzata al suo rientro nella sede di Brackley, ed i tecnici hanno deciso di assemblare una nuova monoposto in vista della trasferta in Portogallo. La scocca danneggiata è stata giudicata riparabile, ma non in tempo utile per la trasferta lusitana.

L’incidente di Imola, oltre ad aver comportato il ritiro di Bottas e la necessità di uno sforzo extra alle risorse della squadra per l’assemblaggio di una nuova vettura, avrà anche un impatto su una problematica da quest’anno molto sentita, ovvero il budget cap.

I danni riportati dalle monoposto ricadono su centri di costo inclusi nella limitazione di spesa imposta dal regolamento, e quando si tratta di cifre non indifferenti, hanno un impatto importante sulla programmazione stagionale.

“Siamo molto al limite con le spese – ha ammesso Toto Wolff – e tra gli aspetti più temuti c’è la perdita di una monoposto. In questo caso (Bottas a Imola) non siamo alla distruzione totale della vettura, ma indubbiamente non ci auguravamo qualcosa del genere”.

È sempre molto difficile stimare il costo dei danni causati da un incidente, ma due anni fa (in occasione di un test a Barcellona) un’uscita di pista causo alla squadra coinvolta la perdita completa di una monoposto, per un valore che fu stimato in oltre un milione e mezzo di euro.

Non è questo il caso di Bottas, visto che la power unit e tutte le componenti elettroniche sembrano essere pienamente recuperabili, ma la voce “ricambi” resta comunque un grattacapo con la quale tutte le squadre devono fare i conti. Qualora la spesa superasse il tetto stimato, per molti team il prezzo da pagare sarebbe quello dei tagli agli sviluppi, un effetto collaterale tutt’altro che indifferente soprattutto per le squadre in corsa per i titoli mondiali.

condivisioni
commenti
Ferrari: Mick Schumacher in pista a Fiorano con la SF71H

Articolo precedente

Ferrari: Mick Schumacher in pista a Fiorano con la SF71H

Prossimo Articolo

Red Bull: Horner va a caccia dei migliori motoristi

Red Bull: Horner va a caccia dei migliori motoristi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Roberto Chinchero
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021
Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
9 mag 2021