McLaren: Norris prolunga con un contratto pluriennale

Il giovane pilota inglese ha siglato un accordo che nel paddock si dice sia triennale anche se è stato ufficializzato come pluriennale. "E' stata una decisione naturale - ha detto il team principal Seidl - l'evoluzione di Lando è stata evidente". "Sono in questa squadra da quasi cinque anni - ha aggiunto Norris - mi sento parte della famiglia e non potevo pensare a proseguire la carriera in un altro team".

McLaren: Norris prolunga con un contratto pluriennale

La McLaren ha annunciato l’estensione del contratto di Lando Norris. La squadra non ha specificato la durata del contratto, definendola ‘pluriennale’, ma nel paddock di Monaco si sussurra che si tratti di un rinnovo biennale, con scadenza fine 2024.

Norris è entrato nell’organigramma McLaren Formula 1 nel 2018, come tester e pilota di riserva, venendo poi promosso a fine stagione nel ruolo di titolare. I risultati ottenuti dal ventunenne britannico (con due podi e una costanza di rendimento in continua crescita) hanno spinto la McLaren a giocare d’anticipo, con una proposta di rinnovo anticipata di dodici mesi rispetto alla scadenza del contratto in corso.

“Sono lieto dell'estensione del nostro accordo con Lando – ha commentato Zak Brown – che va oltre il 2022. È stata ed è una delle figure determinanti nel ritorno al vertice della McLaren, e siamo orgogliosi della crescita che ha confermato dal giorno del suo esordio. Lando è uno dei talenti più brillanti dei piloti presenti oggi in Formula 1”.

“La decisione di confermare Lando come parte del team a lungo termine è stata molto semplice e naturale – ha confermato il team principal Andreas Seidl - ci ha impressionato sin dal suo anno da esordiente, e la sua evoluzione come pilota è stata evidente".

"È parte integrante del nostro piano di crescita come squadra, abbiamo ambizioni importanti per il nostro futuro, e sono contento di poter continuare questo viaggio insieme. Con Lando e Daniel abbiamo una coppia di piloti estremamente talentuosa ed entusiasmante, e questo annuncio è un forte segnale che conferma l’impegno McLaren nel lungo periodo”.

“Sono davvero contento di aver prolungato il mio rapporto con la McLaren oltre 2022 – ha commentato un’entusiasta Norris – sono in questa squadra da quasi cinque anni, mi sento davvero parte della famiglia e non potevo immaginare di proseguire la mia carriera in un altro team".

"La McLaren mi ha supportato sin dai serie minori, sono molto legato a questa squadra, ed il mio impegno è quello di vincere gare e diventare campione del mondo di Formula 1, e farlo ovviamente con questi ragazzi. Voglio ringraziare Zak e Andreas per la fiducia che hanno confermato in me sin dall'inizio, e per avermi garantito un ambiente così sereno e forte per continuare la mia carriera. Abbiamo già vissuto dei momenti incredibili insieme, e non vedo l'ora di poterne aggiungere altri”.

condivisioni
commenti
Ceccarelli: "Il GP di Monaco è faticoso mentalmente"
Articolo precedente

Ceccarelli: "Il GP di Monaco è faticoso mentalmente"

Prossimo Articolo

Ceccarelli: "Il GP di Monaco come una gara di karting"

Ceccarelli: "Il GP di Monaco come una gara di karting"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021