F1: McLaren apre alla vendita di quote del team

La McLaren sta valutando la possibilità di vendere una quota fino al 30% del team di Formula 1, nel tentativo di ottenere dei fondi extra per migliorare il suo livello di competitività.

F1: McLaren apre alla vendita di quote del team

Negli ultimi mesi, il McLaren Group si è messo alla ricerca di fondi, essendo stato colpito duramente dalla crisi innescata dalla pandemia del COVID-19, che ha costretto anche a numerosi licenziamenti.

Tuttavia, una fonte ha confermato a Sky News che il piano della vendita riguarda solamente le azioni della McLaren Racing, che comprende anche il team di Indycar oltre a quello di F1.

La McLaren vede l'introduzione del budget cap di 145 milioni di dollari nel 2021 come un'opportunità per provare ad avvicinarsi ai tre top team.

Considera quindi essenziale avere la possibilità di arrivare a spendere il massimo, soprattutto nel 2021, quando si svilupperà la nuova generazione di monoposto, ed avere così la possibilità di risalire la china.

Leggi anche:

Al momento la McLaren Racing ha gli stessi azionisti della casa madre, quindi la vendita di una partecipazione del team comporterebbe una qualche forma di ristrutturazione.

Circa il 56% del McLaren Group è di proprietà della Mumtalakat Holding Company del Bahrain, il 14% di Mansour Ojjeh e il 10% di Michael Latifi, mentre il restante 20% è suddiviso tra gli azionisti di minoranza.

Latifi è stato collegato ad un investimento in Williams, avendo già concordato un prestito alla squadra di Grove, e se ciò dovesse accadere, resta da vedere se questo avrà un impatto nel suo coinvolgimento a lungo termine con la McLaren.

Il mese scorso, il McLaren Group ha annunciato l'intenzione di ridurre il personale, con il reparto racing che dovrebbe essere ridotto di circa 70 unità.

Per quanto riguarda la ricerca più ampia di finanziatori, la compagnia ha spiegato: "Stiamo attualmente esaminando una serie di potenziali alternative di finanziamento, garantite e non, fino a 275 milioni di sterline, per rafforzare la nostra posizione a livello di liquidità. Sarà fornito un aggiornamento non appena ragionevolmente possibile".

condivisioni
commenti
Ferrari: Leclerc dà la sveglia a Maranello con la SF1000

Articolo precedente

Ferrari: Leclerc dà la sveglia a Maranello con la SF1000

Prossimo Articolo

Berro: "Irvine entrò in crisi quando doveva essere prima guida"

Berro: "Irvine entrò in crisi quando doveva essere prima guida"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021