F1, Massa: “Sono contento che la Ferrari abbia scelto Sainz”

Secondo Felipe è positivo che la Ferrari non cerchi più solamente piloti con vittorie e titoli, ma che dia l’opportunità a piloti con talento come Carlos Sainz.

F1, Massa: “Sono contento che la Ferrari abbia scelto Sainz”

Michael Schumacher, Fernando Alonso, Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen…gli ultimi piloti che hanno firmato con la Ferrari si erano già distinti in Formula 1. Tuttavia, la Scuderia di Maranello ora sembra aver cambiato strategia: prima ha scommesso sul giovane Charles Leclerc nel 2019 e per il 2021 sostituirà il quattro volte campione del mondo Vettel con Carlos Sainz.

La Ferrari avrebbe potuto puntare su un pilota che ha già vinto diverse gare, come Daniel Ricciardo. Ma alla fine ha deciso che Sainz meritava questa opportunità. Anche l’ex pilota Ferrari Felipe Massa è rimasto sorpreso dall’ingaggio, che però ritiene positivo e commenta a Sky Sports: “La cosa positiva è che la Ferrari non sceglie più solamente piloti che hanno vinto gare con altri team, ma sta iniziando a credere anche in altri piloti con talento. È bellissimo vedere questo”.

Leggi anche:

Lo stesso Felipe Massa non aveva un palmarès particolarmente ricco quando è stato scelto come compagno di Michael Schumacher nel 2006, dato che aveva disputato tre stagioni con la Sauber senza aver mai ottenuto un podio. Ora Sainz si trova in una posizione simile, anche se rispetto a Massa può vantare un debutto sul podio, al Gran Premio del Brasile del 2019.

Secondo il brasiliano, il futuro pilota Ferrari ha la velocità, il talento e l’esperienza sufficienti per vincere i titoli in palio nel campionato: “Ha esperienza e capacità per poter portare alla Ferrari ciò di cui ha bisogno. Carlos ora deve dimostrare ciò che è in grado di fare. Ora tutto dipende da lui. Charles Leclerc è un compagno di squadra eccezionale e pieno di talento, si tratta di un potenziale campione del mondo in futuro. Forse anche nel presente”.

condivisioni
commenti
F1: una nuova realtà aspetta le squadre in fabbrica

Articolo precedente

F1: una nuova realtà aspetta le squadre in fabbrica

Prossimo Articolo

Horner: "No griglia invertita? Perdiamo una grande opportunità"

Horner: "No griglia invertita? Perdiamo una grande opportunità"
Carica commenti
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021
Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021
Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo Prime

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Con la vittoria a Baku il messicano ha portato punti preziosi nel Costruttori ed ha dimostrato come in questa stagione, nella lotta tra Verstappen e Hamilton, le seconde guide dei due team di punta avranno un ruolo determinante.

Formula 1
10 giu 2021
GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes Prime

GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes

Sergio Perz ha vinto in maniera rocambolesca il Gran Premio d'Azerbaijan, sesta prova del Mondiale 2021 di Formula 1. Il messicano ha avuto la meglio di Vettel e Gasly, con Verstappen out a tre giri dal termine dopo aver ampiamente dominato la corsa

Formula 1
10 giu 2021
Bottas: il vero punto debole della Mercedes Prime

Bottas: il vero punto debole della Mercedes

Valtteri Bottas è il protagonista indiscusso di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il finlandese in Azerbaijan ha vissuto uno dei suoi fine settimana peggiori da quando è in Mercedes. Proviamo a capire ed analizzare quali fattori possono aver portato a ciò.

Formula 1
8 giu 2021
GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku Prime

GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku

Il GP d'Azerbaijan di Formula 1 non è stato per nulla avaro di sorprese. A Baku abbiamo assistito ad una gara animata da ricchi colpi di scena, con cambi al vertice e situazioni insperate. Ecco com'è andata nella nostra esclusiva animazione grafica

Formula 1
7 giu 2021