F1 | Marko: "Red Bull favorite in Austria con il turbo speciale"

Helmut Marko, super consulente della Red Bull, spiega per quale motivo le RB18 partano favorite sul tracciato di casa, il Red Bull Ring, sede del GP d'Austria di Formula 1.

F1 | Marko: "Red Bull favorite in Austria con il turbo speciale"
Carica lettore audio

Red Bull arriva al Gran Premio di casa, il GP d'Austria, sulla pista di casa, il Red Bull Ring, da grande favorita. Lo è perché nel 2021 ha vinto entrambe le gare disputate su quel tracciato - il GP di Stiria e Austria - con Max Verstappen, ma anche perché le RB18 potranno contare su un turbo che lavora molto bene ad alta quota.

A sostenere questa tesi è Helmut Marko. Il super consulente di Red Bull Racing, alla domanda per quale motivo le Red Bull siano così forti sul tracciato di casa, ha affermato che il segreto risieda nel turbocompressore della power unit Honda.

"Il turbo è speciale", ha dichiarato. Sembra infatti che l'elemento della power unit giapponese lavori particolarmente bene in altitudine. Dunque il tracciato collinare del Red Bull Ring, che si trova a oltre 600 metri sopra il livello del mare, sarebbe teatro perfetto per sfruttarne le caratteristiche.

"Sicuramente il motore va molto bene, ma Honda ha realizzato un turbo speciale, che ha un piccolo ma decisivo vantaggio in altitudine. Lo abbiamo già visto negli ultimi anni".

Max Verstappen, Red Bull Racing RB18

Max Verstappen, Red Bull Racing RB18

Photo by: Drew Gibson / Motorsport Images

"La collaborazione con Honda è stata fondamentale, soprattutto in ottica 2025, per poter contare su questo vantaggio di power unit rispetto ai nostri rivali", ha dichiarato Marko.

Rivali che, secondo l'ex pilota di Formula 1, saranno sempre i soliti. Ovvero la Ferrari. Marko, infatti, ritiene che in Stiria la Mercedes tornerà a fare molta più fatica per reggere il passo dei primi rispetto a quanto ha fatto lo scorso fine settimana a Silverstone.

"Presumo che al Red Bull Ring le cose possano essere più difficili per la Mercedes. Dovranno alzare la macchina. Non ci sarà certamente problema a farlo, ma saranno più lenti. La cosa difficile è che ci sono curve molto veloci e curve molto strette, devi frenare due volte a oltre 300 km/h e trovare il giusto set up tra grip meccanico e aerodinamico. E' quella la cosa cruciale".

"Ma, come ho detto, Verstappen ha vinto ben 4 volte al Red Bull Ring ed è anche particolarmente motivato. E, soprattutto, ci saranno i tifosi olandesi sulle tribune... Sarà elettrizzante", ha concluso Marko.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
F1 | Red Bull: controllo qualità e verifiche con la metrologia
Articolo precedente

F1 | Red Bull: controllo qualità e verifiche con la metrologia

Prossimo Articolo

F1 | Mercedes: è asimmetrica l'apertura laterale del cestello

F1 | Mercedes: è asimmetrica l'apertura laterale del cestello