F1 | Marko deluso da AlphaTauri: "Ambizioni non soddisfatte"

Helmut Marko, super consulente di Red Bull, fa il punto sulla prima parte di stagione 2022 di AlphaTauri, giudicandola insoddisfacente. Poi conferma i motori Porsche anche per il team di Faenza.

F1 | Marko deluso da AlphaTauri: "Ambizioni non soddisfatte"
Carica lettore audio

AlphaTauri era tra le scuderie più attese in questo 2022. Dopo un paio di stagioni da assoluta protagonista del centrocampo - complici alcuni podi e la vittoria ottenuta da Pierre Gasly nel 2020 - la squadra faentina era partita quest'anno per lottare seriamente per ottenere la tanto ambita quinta piazza nel Mondiale Costruttori.

Dopo 13 appuntamenti il team diretto da Franz Tost si trova all'ottavo posto con appena 27 punti raccolti. Questo significa non solo che non è nella lotta per il quarto posto con Alpine e McLaren, ma anche che Alfa Romeo e Haas F1 che la precedono a loro volta hanno un vantaggio rispettivamente di 24 e 7 punti.

Una posizione insoddisfacente per AlphaTauri, tanto da spingere Helmut Marko a non usare mezzi termini - e non è certo una novità - per definire la prima parte di 2022 del team italo-austriaco.

"Sono soddisfatto? Assolutamente no", ha dichiarato il super consulente di Red Bull Racing in esclusiva a Motorsport.com.

 

Marko è poi entrato in profondità del suo malcontento nei confronti dei risultati di AlphaTauri. La vettura, la AT03, non è partita affatto bene. Ma a peggiorare la situazione, secondo Helmut, sono stati gli aggiornamenti, arrivati troppo tardi rispetto alla diretta concorrenza.

"Alpha Tauri non ha avuto un aggiornamento decente fino a Le Castellet, non avevano abbastanza aggiornamenti".

"La gara è stata negativa. Gasly ha commesso un errore quando, cercando di sorpassare, ha perso la sua posizione in classifica. Ocon si è scontrato con Yuki e la macchina è stata danneggiata in modo massiccio".

"L'aggiornamento ha migliorato un po' le cose e ha avuto successo. Ora bisogna continuare a lavorare da lì. Ma l'ambizione di avere successo a centrocampo al momento non è soddisfatta".

Per concludere l'argomento legato ad AlphaTauri, alla domanda se il team continuerà ad avere gli stessi motori della Red Bull Racing anche dopo il 2026 - dunque i motori Porsche - la risposta di Marko è stata eloquente: "Sì, quello è il piano".

Leggi anche:
condivisioni
commenti
Video F1 | Chinchero: "Ecco cosa cambierà con la nuova direttiva tecnica"
Articolo precedente

Video F1 | Chinchero: "Ecco cosa cambierà con la nuova direttiva tecnica"

Prossimo Articolo

Podcast F1 | 1992, Nigel Mansell spezza l'incantesimo

Podcast F1 | 1992, Nigel Mansell spezza l'incantesimo