F1: Magnussen KO per un forte mal di testa causato dal cambio

Il danese del team Haas F1 ha spiegato a fine gara di essere stato costretto al ritiro a causa di un fortissimo mal di testa creato e amplificato da un guasto al cambio: "Era come prendere calci in testa a ogni marcia".

F1: Magnussen KO per un forte mal di testa causato dal cambio

La stagione 2020 di Formula 1 non è stata resa insolita solo a causa della pandemia da COVID-19, che ha costretto la FIA a rivisitare il calendario affidandosi a piste che mai avevano ospitato il Circus o, come Imola, rientranti dopo diversi anni.

Ieri, infatti, Kevin Magnussen è stato costretto al ritiro nel corso del Gran Premio dell'Emilia Romagna a causa di un problema insolito. Un problema al cambio sula sua VF-20 ha provocato e accentuato un mal di testa diventato lancinante.

Ecco perché il pilota danese ha scelto di ritirarsi in una gara già resa complicata sin dai primi chilometri dopo una partenza caotica. Il suo passo è stato comunque molto buono se rapportato a quello del compagno di squadra Romain Grosjean.

Magnussen ha avvertito per la prima volta il team di non sentirsi bene al giro 44, affermando: "Sto avendo un mal di testa lancinante a causa delle marce che inserisco, è come avere un fortissimo calcio alla testa ogni volta".

In seguito, quando gli hanno chiesto se fosse riuscito ad andare avanti, Kevin ha aggiunto: "E' il mio lavoro, no? Ma fa male". Dopo ulteriori richieste dello stesso genere da parte del team, il pilota ha risposto: "Ve l'ho detto, fa male". A quel punto, il suo ingegnere gli ha ordinato di tornare ai box e ritirarsi.

Al termine della gara Magnussen stesso ha spiegato come siano andate le cose: "Sono finito in testacoda poco dopo il via e quella è stata di fatto la fine, o quasi. Ho perso tanto tempo tornando poi in pista".

"Il passo era molto buono, anche meglio di quanto ci aspettassimo. Lo era nonostante il problema al cambio, che ci costava mezzo secondo al giro. Ero molto più veloce di quanto ci aspettassimo. Per questo è stato molto frustrante".

Gunther Steiner, team principal Haas F1, ha spiegato come a suo avviso il problema al cambio possa essere sorto di fatto dopo le qualifiche. Dopo aver chiesto alla FIA di cambiare qualche sensore del cambio, i delegati gli hanno risposto che il team sarebbe incorso in sanzioni, portando Magnussen a partire dal 17esimo posto in griglia.

"E' stata una domenica pomeriggio molto frustrante", ha dichiarato Steiner. "Sembra che al momento niente ci stia aiutando. Ma non solo ora, è già da un po' che le cose vanno in quella direzione".

"Kevin è entrato in contatto con Vettel alla Curva 7. A quel punto non c'era più molto da fare. Ma alla fine è riuscito a recuperare molto bene. Poi ha avuto un problema al cambio che si è verificato dopo le qualifiche. A quel punto, però, non abbiamo potuto sostituire i sensori perché la FIA ci ha detto che avremmo dovuto ricevere una penalizzazione. Dunque tutto è andato contro di noi".

condivisioni
commenti
Russell fa mea culpa: "Ho fatto un errore stupido"
Articolo precedente

Russell fa mea culpa: "Ho fatto un errore stupido"

Prossimo Articolo

Horner: "Verstappen? Foratura totalmente istantanea"

Horner: "Verstappen? Foratura totalmente istantanea"
Carica commenti
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021
F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!" Prime

F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano il venerdì del Qatar. Più che le prestazioni in pista, le vere protagoniste di giornata sono le "ali": la lotta Mercedes e Red Bull fuori dalla pista non ha intenzione di finire...

Formula 1
19 nov 2021