Lotus: sotto al tricheco si cerca l'effetto Venturi

Lotus: sotto al tricheco si cerca l'effetto Venturi

Ecco il muso asimmetrico della E22 che mostra anche i deviatori di flusso con un soffiaggio fra i piloncini

Finora la Lotus E22 di Romain Grosjean ha coperto solo sette giri sulla pista di Sakhir nella prima giornata della seconda sessione di test collettivi in Bahrein. I tecnici di Enstone stanno facendo le loro valutazioni dopo aver raccolto i primi dati. Ecco una bella immagine del discusso muso asimmetrico della E22: si possono notare le due punte della forchetta con quella sinistra più avanzata. Lo scatto permette di evidenziare anche i deviatori di flusso posti sotto ai piloni del muso e li possiamo definire multi-funzione. Oltre ad ad avere una forma che permette creare un effetto Venturi, si nota anche il soffiaggio che si è creato con i piccoli supporti dell'ala anteriore. La FIA ha dichiarato perfettamente conforme la soluzione Lotus del muso che nell'inverno aveva scatenato molte discussioni dopo l'anteprima di OmniCorse.it I tecnici diretti dal dt, Nick Chester, non hanno cercato un'estremizzazione dell'altezza della scocca sotto i piedi dei piloti, scegliendo una soluzione a mezza via fra quelle che si sono viste quest'anno, dal momento che la portata di flusso è garantita dalla forma del muso a tricheco.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie