Leclerc premiato col Trofeo Bandini: "Che sia di buon auspicio"

Il monegasco ha ricevuto il prestigioso riconoscimento in ceramica dell'artista Goffredo Gaeta: la 27esima edizione del premio non si è svolta come di tradizione a Brisghella, ma al Museo Ferrari per rispettare le norme anti Covid-19. Siccome il Trofeo è andato in passato a sette campioni del mondo, Charles si augura che possa portare bene anche a lui.

Leclerc premiato col Trofeo Bandini: "Che sia di buon auspicio"

Chissà se la tradizione positiva del Trofeo Bandini avrà un’appendice anche per Charles Leclerc? Di solito i giovani talenti che sono stati insigniti del premio, poco dopo hanno avuto un risultato eclatante. Il monegasco di GP ne ha già vinti due nella stagione 2019 di debutto con la Rossa, ma se dovesse riuscire a portare al successo la SF21 sarebbe un’impresa davvero da ricordare, considerando i limiti oggettivi della Ferrari di quest’anno.

La premiazione del Trofeo Bandini 2021 non si è svolta come sempre nella tradizionale sede di Brisighella: l’antico borgo medievale ha lasciato il posto al Museo Ferrari, affinché la manifestazione si potesse svolgere nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Il Cavallino Rampante è stato il brand più premiato di questa 27esima edizione: Charles Lecvlerc si è aggiudicato la ceramica realizzata dall’artista Goffredo Gaeta rappresentante la vettura di Bandini e la rocca Manfrediana di Brisighella.

“Sono onorato di ricevere questo premio che dal 1992 a oggi è stato vinto, tra gli altri, da sette campioni del mondo: speriamo che sia di buon auspicio per il futuro”, ha affermato Charles, alla vigilia della partenza per Silverstone. Charles succede nell’albo d’oro del Trofeo ad Antonio Giovinazzi, e va a far compagnia ad altri ferraristi del passato come Ivan Capelli, Michael Schumacher e Felipe Massa.

Altri quattro premi sono stati assegnati a rappresentanti della Ferrari: il Chief Human Resources Officer, Michele Antoniazzi, il Key Executive Relationship Manager, Jonathan Giacobazzi e l’ambassador della Scuderia Ferrari e opinionista tv, Marc Genè.

Un premio particolare è andato infine ai meccanici che lavorano sulla vettura di Charles, cui è stato conferito il Trofeo Baracca patrocinato dalla Città di Lugo di Romagna.

condivisioni
commenti
F1: cerimonia vecchio stile per i primi 3 della Sprint Qualifying

Articolo precedente

F1: cerimonia vecchio stile per i primi 3 della Sprint Qualifying

Prossimo Articolo

Aston Martin: Mark White è il quarto moschettiere dei nuovi acquisti

Aston Martin: Mark White è il quarto moschettiere dei nuovi acquisti
Carica commenti
Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello Prime

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello

Vettel è stato squalificato dal GP d'Ungheria per non aver avuto il litro necessario nel serbatoio a fine gara. Aston Martin medita il ricorso puntando il dito contro le pompe d'aspirazione del carburante usate in verifica. Ecco cos'è successo nel weekend e cosa potrà succedere nelle prossime ore...

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale Prime

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni del Gran Premio di Ungheria nella nostra ricostruzione grafica. Dopo il caos della prima partenza e l'indecisione della Mercedes nel cambiare gomme ad Hamilton, l'inglese si è lanciato nella rimonta che lo ha portato al terzo gradino del podio

Formula 1
2 ago 2021
Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi" Prime

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi"

Il Gran Premio d'Ungheria, oltre alle sorprese e ai colpi di scena continui, ha regalato tanti promossi e altrettanti bocciati. Ecco le pagelle del weekend ungherese stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
2 ago 2021
Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra" Prime

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dove si può essere invertita l'inerzia del Mondiale. Lewis sta lontano dai guai e, nonostante strategie discutibili, chiude terzo. Verstappen, invece, è vittima di un secondo incidente e chiude in decima posizione

Formula 1
2 ago 2021
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
1 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Formula 1
1 ago 2021
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021
Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo" Prime

Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano il sabato di qualifica del Gran Premio d'Ungheria, caratterizzato da giochi di nervi e tattiche...

Formula 1
31 lug 2021