Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Intervista
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Leclerc: "Noi gli unici a buttare la gara nel cesso così"

Leclerc ha chiuso il GP di Gran Bretagna fuori dai punti. Gara condizionata da una scelta errata di passare dalle slick alle Intermedie dopo il primo stint: un pit stop arrivato troppo presto.

Charles Leclerc, Ferrari SF-24, Max Verstappen, Red Bull Racing RB20

Charles Leclerc, Ferrari SF-24, Max Verstappen, Red Bull Racing RB20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc continua a navigare nel mare in tempesta, ma sembra non trovare una via d'uscita a un periodo che lui stesso ha definito senza troppi giri di parole "Un incubo".

Zero punti ottenuti al Gran Premio di Gran Bretagna svolto oggi a Silverstone per un errore strategico arrivato nella prima parte di gara.

Partito - come tutti - con le slick, Leclerc è rientrato ai box per montare le Intermedie troppo presto. La pioggia, che già cadeva in curva 15, è scesa in maniera copiosa solo 8-9 giri più tardi, rovinando così le intermedie del monegasco in modo irrimediabile.

"Ormai è un incubo da 3-4 gare, purtroppo, e dobbiamo cercare di uscirne", ha dichiarato Leclerc una volta terminata la sua gara. "Oggi ho fatto una bella partenza, ma è stata una chiamata sbagliatissima. Tutto è andato male con quella decisione fatta nel passare dalle slick alle Intermedie dopo il primo stint. I messaggi e le informazioni che avevano lasciavano pensare che, invece, potesse essere la scelta corretta".

"Stava piovendo molto in curva 15, avevo detto che nell'ultimo giro con le slick stava piovendo tanto, per questo ho provato ad anticipare la sosta, ma la pioggia è arrivata 8-9 giri più tardi. Quella è stata ovviamente la fine della nostra gara, perché quel tempo è stato sufficiente per distruggere le mie gomme e abbiamo dovuto fare un altro pit stop. E' stato frustrante, un altro fine settimana da dimenticare e stanno iniziando a diventare davvero tanti".

"La chiamata è stata aggressiva e dalle informazioni che avevo sembrava giusta, ma la verità dei fatti è che siamo la sola macchina che si è fermata a cambiare le gomme in quel momento e che ha buttato la gara nel cesso. Dovrò capire se avremmo potuto prendere una decisione migliore".

Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Leclerc è tornato a parlare del momento che sta attraversando la Ferrari, in crisi da quando sono state introdotte le novità sulle SF-24. Non solo, perché anche la chiamata ai box dovrà essere analizzata da lui e il team per evitare che cose del genere possano accadere di nuovo.

"E' davvero dura ed è difficile da spiegare. Le ultime 4 gare sono state peggio di un incubo. Ma dobbiamo continuare a lavorare per uscire da questa situazione".

"E' difficile trovare cose positive in giornate come queste. Devo parlare con il mio team e studiare in che modo prendere le decisioni. Parlo per quanto mi riguarda, quelle che prendo io, e capire perché oggi abbiamo fatto quelle sbagliate".

Per concludere, Leclerc ha parlato degli aggiornamenti. Le novità danno i numeri attesi, ma ci sono - come già affermato dagli stessi piloti nelle precedenti gare - movimenti collaterali, come il bouncing, a rendere tutto più complicato.

"E' una situazione difficile da spiegare e da affrontare in questo momento. Le novità che abbiamo portato fanno quello che devono fare e che ci aspettavamo, ma qui hanno dato troppo bouncing nelle parti veloci della pista. Ed è per questo motivo che abbiamo deciso di tornare indietro. Avere meno performance, ma più consistenza. Ora analizzeremo i dati che abbiamo dei due pacchetti per capire cosa fare".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Max: "Non avevo passo, la scelta della hard è valsa il 2° posto"
Prossimo Articolo F1 | Sainz: "Le novità non funzionano, persi 2 mesi di sviluppo"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia