Leclerc: "C'è prestazione da tirare fuori dalla Rossa"

Il monegasco non è contento delle prove libere: un problema al cambio lo ha fermato al mattino e il traffico non gli ha permesso di tentare il giro secco in serata. Charles, comunque, si augura domani di migliorare in qualifica anche se a Singapore Mercedes e Red Bull sono molto forti.

Leclerc: "C'è prestazione da tirare fuori dalla Rossa"

Dopo due splendide vittorie a Spa e Monza, Charles Leclerc sapeva che Singapore sarebbe stata una trasferta difficile, nonostante l'impegno della Ferrari che ha portato a Marina Bay un importante pacchetto di novità tecniche alla ricerca di un maggiore carico aerodinamico.

La giornata sembrava iniziata bene per il giovane monegasco, ma quando avrebbe dovuto tornare a girare con la SF90 in versione standard, dopo aver saggiato con soddisfazione quella più spinta, è dovuto tornare mestamente ai box con un problema alla trasmissione che gli impedito di riaffacciarsi sull'insidioso circuito cittadino di Marina Bay.

 

Il sesto tempo finale a 1"2 da Lewis Hamilton non è indicativo del reale valore della Rossa perché Charles ha rinunciato alle simulazioni da qualifica finendo puntualmente nel traffico...
"La giornata di oggi è stata piuttosto complicata per quanto mi riguarda. Abbiamo avuto un problema nella prima sessione di prove libere e questo ci ha impedito di percorrere tutti i giri programmati: un vero peccato visto che sarebbe stato utile fare esperienza su questa pista". 

Nella serata ti aspettavi qualcosa di più?
"Nella seconda sessione abbiamo lavorato ma non mi sento ancora completamente a mio agio su questo tracciato con la vettura, soprattutto dal punto di vista del bilanciamento. C'è di sicuro della prestazione ulteriore da tirare fuori dalla mia monoposto".

Che aspettative hai per domani?
"Prima della terza sessione di libere analizzeremo tutti i dati raccolti e per fare un buon passo avanti in vista della qualifica. Ci aspettavamo comunque, venendo a gareggiare qui a Singapore, che i nostri rivali sarebbero stati forti e che non sarebbe stato un weekend facile per noi. Nulla è deciso comunque, daremo il massimo per avere un sabato di buon livello". 

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
1/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari in pista su un golf kart

Charles Leclerc, Ferrari in pista su un golf kart
2/18

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari firma un autografo ad un fan

Charles Leclerc, Ferrari firma un autografo ad un fan
3/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
4/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90 torna in pitlane

Charles Leclerc, Ferrari SF90 torna in pitlane
5/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
6/18

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/18

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari cammina sulla pista

Charles Leclerc, Ferrari cammina sulla pista
8/18

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/18

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
10/18

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
11/18

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari fa un selfie con un fan

Charles Leclerc, Ferrari fa un selfie con un fan
12/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari e Sebastian Vettel, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari e Sebastian Vettel, Ferrari
13/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
14/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
15/18

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
16/18

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
17/18

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
18/18

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

condivisioni
commenti
La Ferrari è migliore di quello che si è visto

Articolo precedente

La Ferrari è migliore di quello che si è visto

Prossimo Articolo

Hulkenberg nel limbo, l'Alfa non tradisce Ferrari?

Hulkenberg nel limbo, l'Alfa non tradisce Ferrari?
Carica commenti
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021
F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Formula 1
24 lug 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021