Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
106 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
126 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
140 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
154 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
182 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
189 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
203 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
210 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
239 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
246 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
260 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
273 giorni

F1: la Williams FW43 sarà presentata il 17 febbraio

condivisioni
commenti
F1: la Williams FW43 sarà presentata il 17 febbraio
Di:
31 gen 2020, 10:26

La monoposto che sarà affidata a Russell e Latifi sarà presentata con un lancio fotografico alle ore 9:00. Non sarà fatta una presentazione fisica, ma solo tramite la diffusione di alcune foto.

"Siamo Williams, corriamo e combattiamo". Il breve messaggio apparso sui social del team di Grove sa di lettera d'intenti dopo una stagione a dir poco difficile, per non dire fallimentare.

L'ultimo posto nel Mondiale Costruttori 2019 con il solo punto raccolto da Robert Kubica è il punto da cui ripartirà la Williams nel 2020, dunque quello più basso possibile. Sarà difficile fare peggio, ma avrà il difficile compito di imitare quanto fatto dalla McLaren nel 2019 e riprendersi, tornando almeno a lottare per le posizioni di centro gruppo.

Per fare questo avrà bisogno di una monoposto molto più competitiva da affidare a George Russell - ora al secondo anno in F1 dopo aver avuto 12 mesi in cui ha potuto apprendere da un pilota del calibro di Kubica - e Nicholas Latifi.

Proprio la monoposto, la FW43, sarà presentata il 17 febbraio. Lo ha annunciato il team nel breve post sui social. Il team svelerà le prime foto della sua nuova arma alle ore 9:00 del mattino, ma non farà alcuna cerimonia di presentazione della vettura.

 
Prossimo Articolo
Racing Point diventerà Aston Martin grazie a papà Stroll

Articolo precedente

Racing Point diventerà Aston Martin grazie a papà Stroll

Prossimo Articolo

Ferrari: ecco perché c'è la voglia di volare basso

Ferrari: ecco perché c'è la voglia di volare basso
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Nicholas Latifi , George Russell
Team Williams
Autore Giacomo Rauli