La Red Bull con il portamozzo forato e l'ala nuova

Sulla RB9 si vede una soluzione simile a quella della Williams: Newey riprende un'idea bocciata dalla FIA

La Red Bull con il portamozzo forato e l'ala nuova
Funzionano le novità che la Red Bull Racing ha portato in Bahrein. Mark Webber e Sebastian Vettel, secondo e terzo dopo le prove libere, hanno potuto apprezzare l'accresciuto potenziale della RB9 che aveva avuto un comportamento meno incisivo in Cina. Adrian Newey prosegue lo sviluppo della monoposto di Milton Keynes lavorando sull'aerodinamica: nelle prove libere di Sakhir abbiamo visto un'ala anteriore modificata rispetto a quella di Shanghai con la parte terminale del marciapiede esterno alla paratia verticale che diventa piatta. Maggiorato anche il foro che consente il soffiaggio di aria dalla parte esterna della paratia a quella interna. Ma la novità principale riguarda il portamozzo che mostra in maniera inequivocabile il passaggio di aria nella parte centrale. La Red Bull ha ripreso il concetto che avevamo già visto sulla RB8 l'anno scorso e che era stato vietato dalla FIA perché il mozzo era forato e ruotando diventava una parte aerodinamica mobile non ammessa dalle norme. Quest'inverno la Williams aveva abilmente reinterpretato il concetto, disegnando un nuovo portamozzo che permette all'aria che raffredda la pinza dei freni di uscire dalla parte centrale del cerchio, in modo da sfruttare i flussi caldi per evitare che si formino delle nocive turbolenze nella parte esterna della ruota e i filetti d'aria si riattacchino alla fiancata delle manoposto aumentando il carico aerodinamico del posteriore. Ora Adrian Newey mostra la sua versione del tema che risulta ancora più raffinata: per il momento questa interessante soluzione si è vista solo sulla monoposto di Sebastian Vettel, mentre l'australiano ha fatto prove comparative con la versione standard. E le modifiche sulla Red Bull non si limitano alla parte anteriore delle RB9... Foto Effe 1 Tech
condivisioni
commenti
Mercedes ancora alla ricerca del miglior assetto

Articolo precedente

Mercedes ancora alla ricerca del miglior assetto

Prossimo Articolo

Raikkonen: "Ho fatto un errore nel giro buono"

Raikkonen: "Ho fatto un errore nel giro buono"
Carica commenti
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021
Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021
Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo Prime

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Con la vittoria a Baku il messicano ha portato punti preziosi nel Costruttori ed ha dimostrato come in questa stagione, nella lotta tra Verstappen e Hamilton, le seconde guide dei due team di punta avranno un ruolo determinante.

Formula 1
10 giu 2021
GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes Prime

GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes

Sergio Perz ha vinto in maniera rocambolesca il Gran Premio d'Azerbaijan, sesta prova del Mondiale 2021 di Formula 1. Il messicano ha avuto la meglio di Vettel e Gasly, con Verstappen out a tre giri dal termine dopo aver ampiamente dominato la corsa

Formula 1
10 giu 2021
Bottas: il vero punto debole della Mercedes Prime

Bottas: il vero punto debole della Mercedes

Valtteri Bottas è il protagonista indiscusso di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il finlandese in Azerbaijan ha vissuto uno dei suoi fine settimana peggiori da quando è in Mercedes. Proviamo a capire ed analizzare quali fattori possono aver portato a ciò.

Formula 1
8 giu 2021
GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku Prime

GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku

Il GP d'Azerbaijan di Formula 1 non è stato per nulla avaro di sorprese. A Baku abbiamo assistito ad una gara animata da ricchi colpi di scena, con cambi al vertice e situazioni insperate. Ecco com'è andata nella nostra esclusiva animazione grafica

Formula 1
7 giu 2021