Red Bull: rischio multa per il demo run sulla neve

A quanto pare non era mai arrivata l'ok delle autorità locali per l'esibizione di Max Verstappen a Kitzbuhel

L'esibizione di Max Verstappen al volante della Red Bull RB7 sulle nevi di Kitzbuhel rischia di essere particolarmente costosa per la squadra di Milton Keynes: stando a quanto riferisce il Tiroler Tageszeitung, potrebbe incappare in una multa di ben 30.000 euro.

L'intento di questa performance molto suggestiva ed andata in scena davanti ad oltre 3.500 persone era quello di fare un po' di pubblicità al GP d'Austria, del quale è promoter proprio la famosa bibita energetica.

Il problema è che le autorità locali non avevano mai dato l'approvazione definitiva all'evento, che è stato concordato solamente con gli organizzatori della Coppa del Mondo di Sci, per rendere ancora più eccitante la discesa libera più attesa della stagione.

Il direttore degli impianti di Kitzbuhel, Michael Berger, ha confermato che è stato avviato un procedimento amministrativo nei confronti della Red Bull, perché per guidare un veicolo fuori dal normale traffico e dalle aree recintate serve un permesso particolare, visto il rischio di causare danni alla natura.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Red Bull Showrun: Kitzbühel, Austria
Sub-evento Evento speciale
Piloti Max Verstappen
Team Toro Rosso , Red Bull Racing
Articolo di tipo Curiosità
Tag coppa del mondo di sci, gp d'austria, red bull, toro rosso