La Pirelli annuncia le mescole fino al Gp di Russia

Soft e Supersoft per Singapore e per Sochi. In giappone invece ci saranno le due soluzioni più dure

Pirelli ha comunicato la scelta delle mescole che utilizzerà nei prossimi tre Gran Premi.

A Singapore, le squadre avranno a disposizione il P Zero Red supersoft ed il P Zero Yellow soft. Queste due mescole ben si adattano alle caratteristiche del circuito cittadino di Marina Bay, poiché sono in grado di fornire un rapido warm-up e il massimo grip meccanico.

In Giappone, per contro, Pirelli porterà il P Zero Orange hard ed il P Zero White medium: le due mescole più dure della gamma F1 della P lunga. Questa combinazione è stata scelta per far fronte agli elevati carichi di energia e alle curve veloci del circuito di Suzuka, molto impegnativo per gli pneumatici.

Per il Gran Premio di Russia, Pirelli ha scelto il P Zero Yellow soft ed il P Zero Red supersoft: una combinazione versatile che affronta bene le numerose curve e l’asfalto liscio di Sochi.

Queste tre scelte sono uguali a quelle effettuate nel 2014, ad eccezione della Russia: a Sochi l’asfalto non è cambiato molto rispetto allo scorso anno e, sulla base dei dati 2014, Pirelli ha ritenuto di poter effettuare una scelta più morbida.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie