La Mercedes spera di salvare il motore evo di Rosberg

In caso contrario Nico sarà costretto a passare sulla quarta unità stagionale già dalla gara di Singapore

La Mercedes non si è rassegnata all'idea di dover montare la quarta power unit della stagione sulla W06 Hybrid di Nico Rosberg a Singapore. La speranza della squadra di Brackley è di riuscire ancora a recuperare quella evoluta che il pilota tedesco ha dovuto sostituire a cavallo tra le prove libere e le qualifiche a Monza.

Se dovesse il cedimento dovesse risultare definitivo, per Nico si affievolirebbero ulteriormente le possibilità di recuperare il gap di 53 punti nei confronti di Lewis Hamilton, perché è difficile pensare che possa disputere ben sette Gp con la stessa unità.

Toto Wolff comunque spera che si possa ancora porre rimedio: "Non sappiamo ancora se il danno è irreparabile. Per fare il punto, va detto che non si è trattato di un danno vero e proprio al motore. Si è trattato di una perdita nel sistema di raffreddamento, che ha creato un guasto al motore".

Riguardo alla rottura avvenuta in gara sulla monoposto del figlio d'arte, il team principa non fa drammi, visto che si trattava di un motore a fine chilometraggio: "Il motore era alla sua sesta gara, quindi aveva già molti chilometri. Comunque non ci aveva dato avvisaglie. Anzi, gli avevamo dato una piccola spinta per provare a prendere Vettel ed è lì che ci ha traditi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag mercedes, monza, power unit, singapore