La Mercedes usa qualche gettone sui motori di Monza

condivisioni
commenti
La Mercedes usa qualche gettone sui motori di Monza
Di: Franco Nugnes
31 ago 2015, 11:05

Lowe ammette che ci sarà la prima evoluzione di Brixworth sulla terza power unit che fa il debutto al Gp d'Italia

Paddy Lowe, responsabile tecnico del team Mercedes AMG Petronas che sta dominando il mondiale di F.1, si è goduto il weekend a Brisighella, dove l'ingegnere inglese è stato premiato ieri con la Medaglia del Presidente del Senato nell'ambito della 22esima edizione del Trofeo Lorenzo Bandini che è andato al team Mercedes ed è stato ritirato dal team principal Toto Wolff.

Accompagnato dalla signora, Paddy Lowe si è lasciato andare ad un'interessante anticipazione sul Gp d'Italia dove le W06 Hybrid monteranno il terzo motore della stagione 2015, proprio come tutti gli altri team forniti dal 6 cilindri turbo realizzato a Brixworth: Williams, Force India e Lotus.

Qualcuno sosteneva che la Casa della Stella a tre punte non avrebbe fatto ricorso ai primi gettoni di sviluppo sulla power unit concessi quest'anno dalla FIA. Dopo il cedimento registrato a Spa da Nico Hulkenberg sulla griglia di partenza del Gp del Belgio, c'è chi ha pensato che la Marcedes potesse beneficiare di qualche modifica a vantaggio dell'affidabilità, ma non sarà questo il caso.

Userete dei token a Monza?
"Qualcuno - ha ammesso Paddy Lowe - ma non posso dire quanti!".

Se non altro il simpatico tecnico Mercedes ha fatto chiarezza, senza troppa pretattica...

Prossimo articolo Formula 1
Mercedes: a cosa serve il cerchio posteriore con i buchi?

Articolo precedente

Mercedes: a cosa serve il cerchio posteriore con i buchi?

Prossimo Articolo

Monza, la pista con la più bassa tortuosità della F.1

Monza, la pista con la più bassa tortuosità della F.1
Carica commenti