La FIA vieta il test a Sainz sulla Ferrari dopo l'ok ad Alonso

Michael Masi ha inviato martedì una comunicazione ai team nella quale la FIA ha specificato che il test di martedì ad Abu Dhabi sarà concesso solo ai piloti che non abbiano disputato un GP nel campionato 2020. E così Fernando Alonso è stato ammesso con la Renault e Sebastien Buemi con la Red Bull, mentre Carlos Sainz dovrà fare il suo debutto sulla Rossa nel gennaio 2021 con una Rossa del 2018.

La FIA vieta il test a Sainz sulla Ferrari dopo l'ok ad Alonso

Fernando Alonso sì, Carlos Sainz no. Questo è il responso della FIA sul test di Abu Dhabi che si terrà martedì. La giornata che doveva essere dedicata esclusivamente ai giovani piloti via via ha cambiato la sua funzione, dopo che la Renault aveva chiesto alla Federazione Internazionale di inserire il pilota spagnolo nell’elenco, dato che erano due anni che non correva un GP di Formula 1.

Il vincolo stabilito prevedeva che alla sessione potevano partecipare solo i piloti che non abbiano preso parte a più di due Gra Premi "salvo diversa approvazione della FIA".

La Casa francese l’ha spuntata nell’ottenere una deroga per Fernando Alonso che di Gran Premi in carriera ne ha disputati 311 e di gare ne ha vinte 32, sebbene torni sulla R.S.20 dopo due stagioni di stop dopo l’addio dalla McLaren.

La FIA ha poi chiarito che i piloti che non avevano corso nel 2020 sarebbero stati autorizzati a partecipare al test anche se avessero partecipato a più di due Gran Premi in precedenza.

Questa situazione consente alla Red Bull di mettere in macchina sulla RB16 Sebastian Buemi, mentre altre squadre non hanno nascosto il loro disappunto, in particolare la McLaren e la Racing Point che avevano deciso in tempi non sospetti di rinunciare al test non avendo giovani da mettere alla prova.

Anche la Ferrari aveva visto aprirsi una porta sulla possibilità che Carlos Sainz potesse fare il suo debutto sulla SF1000 martedì prossimo, in attesa di diventare il pilota titolare del Cavallino nel 2021.

Alla Scuderia l’idea che Alonso potesse prendere confidenza con la Renault non è piaciuta per niente e la Ferrari ha cominciato a fare pressione sulla FIA nei meeting della scorsa settimana per rompere gli ultimi vincoli e aprire il test anche a Carlos.

Diverse squadre hanno chiesto dei chiarimenti alla Federazione Internazionale e il direttore di gara Michael Masi ha inviato martedì ai team un’informativa ai team nella quale si specificava che non ci sarebbero state modifiche alle restrizioni dei test.

La discriminante adottata è che possono scendere in pista piloti che non abbiano preso parte al mondiale di F1 2020. La Ferrari interpellata da Motorsport.com non ha voluto commentare la decisione.

Carlos Sainz, dunque, prenderà contatto con la Scuderia in un test privato a gennaio per conoscere i tecnici della Ferrari e le metodologie di lavoro della squadra e le regolazioni del volante computer.

Jack Aitken potrà aderire al test con la Williams anche se nel weekend parteciperà al secondo GP stagionale per sostituire George Russell nella squadra di Grove.

condivisioni
commenti
Sorpresa AlphaTauri: ai rookie test c'è anche Marino Sato

Articolo precedente

Sorpresa AlphaTauri: ai rookie test c'è anche Marino Sato

Prossimo Articolo

Binotto: "Leclerc può essere un chiaro leader, come fu Schumi"

Binotto: "Leclerc può essere un chiaro leader, come fu Schumi"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Carlos Sainz , Jack Aitken
Team Ferrari , Williams , Renault F1 Team
Autore Franco Nugnes
F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher Prime

F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher

Il 23 aprile di quindici anni fa, Imola è teatro di un grande trionfo. Michael Schumacher vince, riportando l'attenzione, fino a quel momento un po' troppo concentrata sul suo futuro in Formula 1, al suo presente, al suo talento, e alla sua leggenda...

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021 Prime

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021

Max Verstappen vince il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, davanti ad Hamilton e Norris. Una corsa "pazza" e spettacolare al tempo stesso, tra le storiche curve del circuito di Imola. Riviviamola insieme

Formula 1
22 apr 2021
McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo? Prime

McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo?

Lando Norris si è segnalato come la sorpresa più bella dell'inizio del Mondiale 2021 di Formula 1. Il quarto posto di Sakhir e il podio di Imola sono segnali di un pilota in grande ascesa, che potrebbe mettere in difficoltà la stella Ricciardo. Ma dovrà essere più costante del 2020...

Formula 1
21 apr 2021
Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!” Prime

Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano tutti gli aspetti più interessanti del GP di Imola, toccando anche temi non particolarmente noti come "l'aiuto" offerto da Norris al suo team

Formula 1
21 apr 2021
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Formula 1
20 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021
GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Formula 1
19 apr 2021