Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Formula 1 GP del Bahrain

F1 | La FIA conferma la modifica alla regola sull'uscita dalla pitlane

La FIA si è mossa per chiarire le regole relative ai piloti di Formula 1 che attraversano la linea in uscita dalla pitlane, in risposta alla controversia che ha coinvolto Max Verstappen a Monaco lo scorso anno.

Sergio Perez, Red Bull Racing RB18, Carlos Sainz, Ferrari F1-75, Max Verstappen, Red Bull Racing RB18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dopo il terzo posto di Verstappen a Monaco, con il trionfo del compagno di squadra Sergio Perez, entrambi i piloti della Red Bull sono stati oggetto di una protesta della Ferrari per aver attraversato la linea di uscita dalla pitlane.

Dopo il cambio gomme anticipato su una pista che si stava via via asciugando, osservando i filmati onboard si poteva notare che entrambi i piloti della squadra di Milton Keynes erano finiti sulla riga gialla che delimita l'uscita della pitlane.

In seguito alle lamentele della Ferrari, i commissari sportivi della FIA hanno indagato sulla questione dopo la gara e alla fine hanno deciso che nessuno dei due piloti aveva commesso un'infrazione.

Mentre è stato subito stabilito che Perez non aveva toccato la linea, a Verstappen è stato dato il via libera nonostante non fosse rimasto a lato della stessa. Un'infrazione che in precedenza era valsa ai piloti delle penalità.

La decisione di dare il via libera a Verstappen è stata presa a causa di un cambiamento di formulazione nel Codice Sportivo Internazionale della FIA per il 2022, che prevede che all'uscita dai box un pilota "non deve oltrepassare" la linea.

I commissari sportivi hanno dichiarato che: "In questo caso, la vettura non ha 'attraversato' la linea. Per farlo avrebbe dovuto avere una ruota completamente a sinistra della linea gialla".

L'interpretazione della FIA sul significato di "attraversamento" della linea ha suscitato un certo disagio tra i piloti, in quanto ha dato loro effettivamente il via libera alla possibilità di derapare con una ruota oltre la linea, se necessario per difendere la posizione. Cosa che aveva potenzialmente gravi implicazioni per la sicurezza.

Nel tentativo di migliorare la situazione, la FIA ha discusso nel corso dell'inverno e ora ha modificato la formulazione del Codice Sportivo Internazionale in merito alla questione.

Le revisioni sono state approvate dal Consiglio Mondiale dell'Automobile questa settimana e sono state comunicate a squadre e piloti prima del Gran Premio del Bahrain.

È stata aggiunta una nuova formulazione all'appendice pertinente del Codice Sportivo Internazionale per chiarire che il limite per il superamento della linea di demarcazione è ora giudicato in base al bordo esterno del pneumatico.

La FIA afferma che: "A scanso di equivoci, per attraversamento si intende che l'esterno di qualsiasi pneumatico non deve superare l'esterno, rispetto alla pitlane, della relativa linea dipinta sulla pista".

Le parole sono state aggiunte anche alla sezione relativa alle linee di ingresso alla pitlane, che i piloti non possono oltrepassare.

Per sottolineare ulteriormente ciò che è considerato accettabile, il direttore di gara della F1 Niels Wittich ha presentato un disegno nelle sue note pre-gara in Bahrain per illustrare i nuovi limiti. Lo si può vedere qui sotto.

Leggi anche:
Wheel pitlane exit lines limit

Wheel pitlane exit lines limit

Photo by: FIA

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Video F1 | Ghini: "Vasseur da studiare: ha già cambiato fisiognomica"
Prossimo Articolo F1 | La prima qualifica con il format sperimentale sarà ad Imola

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia