F1 | Krack: "L'ingaggio di Alonso svela le ambizioni Aston Martin"

Mike Krack, team principal di Aston Martin, spiega perché il team abbia ingaggiato Fernando Alonso: l'obiettivo è sfruttare l'asturiano per cercare di scalare posizioni e arrivare ai vertici della F1.

F1 | Krack: "L'ingaggio di Alonso svela le ambizioni Aston Martin"
Carica lettore audio

La pausa estiva del Mondiale 2022 di Formula 1 sembrava poter essere pacata, liscia, priva di colpi di scena. Pochi sussulti, insomma. Invece è stata immediato teatro di uno dei movimenti di mercato piloti più clamorosi degli ultimi anni: il passaggio di Fernando Alonso da Alpine ad Aston Martin.

Il team britannico aveva saputo solo poche ore prima delle volontà di Sebastian Vettel. Il 4 volte iridato aveva annunciato il ritiro a fine stagione, lasciando così Aston Martin Racing senza il proprio pilota di punta, il pilota immagine.

Il posto lasciato vacante dall'ex pilota della Ferrari è stato però immediatamente colmato dall'accordo sottoscritto dalla squadra diretta da Mike Krack e l'asturiano. Fondamentale si è rivelata la proposta di 2 anni di contratto fatta a Fernando, mentre Alpine si era fermata a uno per poi mettere in macchina Oscar Piastri dal 2024.

Il team principal di Aston Martin è tornato a parlare dell'ingaggio di Fernando Alonso a qualche giorno dall'annuncio dell'accordo. Un'aggiunta che si preannuncia molto importante per il futuro della squadra.

"Fernando ha un killer instinct incredibile. A prescindere da tutto, sai che Fernando ti darà sempre il massimo: spingerà sempre al 100 per cento, estrarrà sempre il massimo dalla macchina e dalla squadra".

Fernando Alonso, Alpine F1 Team

Fernando Alonso, Alpine F1 Team

Photo by: Carl Bingham / Motorsport Images

"Il suo modo di correre è eccezionale: una combinazione formidabile di fiducia, istinto e intelligenza. L'ingaggio di Fernando è una chiara dichiarazione di intenti per l'Aston Martin F1. Non siamo sulla griglia di partenza per fare numero. Siamo qui per vincere".

Krack conferma che l'ingaggio di Alonso è davvero una dichiarazione di intenti. L'obiettivo è quello di portare il team a lottare per i piani più alti della Formula 1, uscendo dalla mediocrità in cui è sprofondato nel corso delle ultime due stagioni dopo un 2020 molto promettente. Ma allora il team si chiamava ancora Racing Point...

"Siamo in viaggio verso la prima fila e la decisione di Fernando di unirsi a noi in questo viaggio - avere un pilota del suo calibro che crede nel progetto Aston Martin F1 - è un grande complimento per la nostra squadra e per il lavoro che stiamo facendo".

"Fernando sarà molto esigente con noi, ci chiederà molto, ma c'è da aspettarselo da un pluricampione del mondo. Fernando sarà una forza trainante nella nostra scalata insieme e, come tutti i membri del team, non vedo l'ora di lavorare con lui. La prospettiva di avere Fernando e Lance in macchina il prossimo anno è estremamente eccitante", ha terminato Krack.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
Video F1 | Piola: "Ecco le migliori soluzioni tecniche di oggi e di ieri"
Articolo precedente

Video F1 | Piola: "Ecco le migliori soluzioni tecniche di oggi e di ieri"

Prossimo Articolo

F1 | Le regole 2023 anti porpoising presentate in settimana

F1 | Le regole 2023 anti porpoising presentate in settimana