Kaltenborn: "Piena fiducia nei progressi Ferrari"

condivisioni
commenti
Kaltenborn:
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
23 gen 2016, 11:47

Il team principal della Sauber si mostra ottimista circa la nuova power unit realizzata a Maranello

Adderly Fong, Sauber
Marcus Ericsson, Sauber C34
Adderly Fong, Sauber
Felipe Nasr, Sauber C34
Felipe Nasr, Sauber C34
Marcus Ericsson, Sauber C34

La Sauber ha beneficiato nella scorsa stagione dei progressi compiuti dalla power unit Ferrari, riuscendo a conquistare 36 punti in classifica costruttori e riscattando una stagione 2014 amara, conclusa senza neanche un punto iridato.

La nuova monoposto del team svizzero scenderà in pista soltanto in occasione della seconda sessione di test invernali a causa dei ritardi nei pagamenti ai fornitori. Questo ritardo, tuttavia, non sembra preoccupare il team principal Monisha Kaltenborn che, intervistata da Motorsport.com, si mostra ottimista per gli attesi progressi della nuova power unit realizzata a Maranello: "Sono fiduciosa nei progressi della power unit Ferrari. Hanno già dimostrato nel 2015 di aver fatto un notevole passo avanti".

Il team principal è consapevole che il divario dai propulsori Mercedes esista ancora, ma ritiene che non sia più enorme come in passato: "Certamente non ci possiamo attendere miracoli per chiudere il divario dalla power unit Mercedes, bisogna procedere un passo alla volta senza perdere di vista l'obiettivo dell'affidabilità. Ad ogni modo hanno svolto un ottimo lavoro e non ho dubbi che faranno un ulteriore passo avanti per colmare il gap".

Monisha Kaltenborn ritiene che l'anno nero per i team non motorizzati Mercedes sia stato il 2014, data la netta supremazia della power unit tedesca rispetto alla concorrenza: "Credo che le monoposto motorizzate Mercedes abbiano goduto di un enorme vantaggio nel 2014 rispetto a quanto visto nella scorsa stagione. Quando sono state introdotte le nuove power unit, Ferrari e Renault non erano certamente al livello della Mercedes, adesso la distanza dal propulsore tedesco si è ridotta. Ovviamente l'ideale sarebbe avere una power unit Ferrari in grado di progredire sino al livello Mercedes, ma credo che ci sarà ancora del distacco con il propulsore tedesco".

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari: nella combustione i segreti del motore 2016!

Articolo precedente

Ferrari: nella combustione i segreti del motore 2016!

Prossimo Articolo

Ferrari: quanti componenti spostati nella power unit!

Ferrari: quanti componenti spostati nella power unit!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Sauber
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Ultime notizie