Button non ha ancora deciso il suo futuro

Jenson per ora non annuncia il ritiro e parla di un colloquio ancora aperto con la McLaren per il 2016

Dopo il Gp di Singapore si era sparsa la convinzione che Jenson Button avrebbe annunciato il suo ritiro dalla Formula 1 in occasione del Gp del Giappone, ma per il momento non è stato così. Anzi, durante la conferenza stampa l'ex campione del mondo ha spiegato di avere una trattativa ancora aperta con la McLaren.

"Non posso dire niente di più rispetto all'ultima gara, quindi credo che dovrete aspettare un po" ha detto Jenson quando è stato portato sull'argomento. "C'è un colloquio positivo tra me e la squadra, questo è tutto".

Poi il britannico ha cambiato argomento, sottolineando l'importanza della gara di Suzuka, che è quella di casa per la Honda: "Siamo qui per concentrarci su questo weekend: è molto importante per la McLaren-Honda perché è quello di casa della Honda. Speriamo quindi di vivere un buon fine settimana".

Una volta riportato sul tema principale della discussione, Button ha ribadito di non poter dire nulla di più per il momento: "Ci sono tante possibilità riguardo a ciò che può accadere l'anno prossimo, per ora non posso dire nulla di più. Ma quel che è certo è che l'anno prossimo sarò felice e questa è la cosa più importante".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Giappone
Circuito Suzuka
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie