F1, Istanbul, Libere 3: Gasly sul bagnato davanti alle Red Bull

Il francese dell'AlphaTauri è il più veloce nella terza sessione di libere del GP di Turchia iniziato con le gomme full wet che poi hanno lasciato il posto alle intermedie. Pierre ha preceduto le due Red Bull di Verstappen e Perez e le due Ferrari di Sainz e Leclerc. Le Mercedes hanno rinunciato a girare dopo pochi giri ritenendo le condizioni pocvo probanti visto che la qualifica si disputerà sull'asciutto. Russell provoca una bandiera rossa.

F1, Istanbul, Libere 3: Gasly sul bagnato davanti alle Red Bull

La pioggia chiamata ieri si è presentata puntualmente, bagnando la pista di Istanbul nella terza sessione di prove libere del GP della Turchia. Il turno è iniziato con i piloti che giravano con le full wet, ma dopo poche tornate i piloti sono passati alle intermedie perché la traiettoria andava asciugandosi, dato che non sgocciolava più, ma anzi a tratti sbucava qualche raggio di sole.

Lewis Hamilton si è limitato a prendere confidenza con l'asfalto bagnato e dopo cinque giri ha deciso di tornare ai box guardando gli altri girare perché aveva colto un buon feeling con la sua Mercedes e non voleva prendere rischi inutili, lasciando intendere che le qualifiche saranno asciutte. Non deve sorprendere, quindi, se l'epta campione ha concluso al 18esimo posto davanti alle due Williams: Nicolas Latifi si è girato un paio di volte, mentre George Russell non ha chiuso nemmeno un giro cronometrato perché si è girato in testacoda alla Curva 2 finendo nella sabbia all'esterno dopo essere andato in aquaplaning.

Per togliere la FW43B la direzione gara ha esposto la bandiera rossa che è durata solo cinque minuti prima che riprendessero le ostilità. Alla fine del turno tre monoposto motorizzate Honda, con Pierre Gasly che ha messo le ruote della sua AlphaTauri davanti alle due Red Bull. Il francese è stato il più rapido in 1'30"447, lasciando Max Verstappen (anche lui autore di un testacoda) a 164 millesimi seguito dal compagno di squadra, Sergio Perez che si mantiene molto vicino al suo capitano.

E le Ferrari? Sono quarta con Carlos Sainz e con Charles Leclerc quinta. Lo spagnolo è il pilota che ha girato di più per raccogliere informazioni, ma la squadra di Maranello non ha cercato le prestazioni dopo un paio di lunghi e un testacoda alla curva 9 del monegasco.

Charles ha preceduto di due millesimi Fernando Alonso con l'Alpine e Kimi Raikkonen in gran forma con l'Alfa Romeo, davanti a Yuki Tsunoda con l'AlphaTauri e Valtteri Bottas. Il fuinlandese della Mercedes ha interrotto presto il suo lavoro limitandosi a sommare otto giri nella prima fase del turno. Chiude la Top 10 Esteban Ocon davanti ad Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) e Sebastian Vettel (Aston Martin).

Sull'acqua si è messo in luce Mick Schumacher con la Haas: il tedesco si è issato al 12esimo posto rifilndo 1"2 a Mazepin. Il figlio del Kaiser si è messo dietro le due McLaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris, meno a loro agio che in Russia.

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 France Pierre Gasly AlphaTauri 19 1'30.447     212.464
2 Netherlands Max Verstappen Red Bull 11 1'30.611 0.164 0.164 212.080
3 Mexico Sergio Perez Red Bull 13 1'30.684 0.237 0.073 211.909
4 Spain Carlos Sainz Jr. Ferrari 22 1'31.262 0.815 0.578 210.567
5 Monaco Charles Leclerc Ferrari 18 1'31.543 1.096 0.281 209.921
6 Spain Fernando Alonso Alpine 15 1'31.545 1.098 0.002 209.916
7 Finland Kimi Raikkonen Alfa Romeo 17 1'31.572 1.125 0.027 209.854
8 Japan Yuki Tsunoda AlphaTauri 21 1'31.981 1.534 0.409 208.921
9 Finland Valtteri Bottas Mercedes 8 1'31.996 1.549 0.015 208.887
10 France Esteban Ocon Alpine 17 1'32.089 1.642 0.093 208.676
11 Italy Antonio Giovinazzi Alfa Romeo 21 1'32.097 1.650 0.008 208.658
12 Germany Sebastian Vettel Aston Martin 14 1'32.111 1.664 0.014 208.626
13 Germany Mick Schumacher Haas 23 1'32.228 1.781 0.117 208.361
14 Australia Daniel Ricciardo McLaren 18 1'32.270 1.823 0.042 208.267
15 United Kingdom Lando Norris McLaren 18 1'32.314 1.867 0.044 208.167
16 Canada Lance Stroll Aston Martin 11 1'33.348 2.901 1.034 205.861
17 Russian Federation Nikita Mazepin Haas 14 1'33.425 2.978 0.077 205.692
18 United Kingdom Lewis Hamilton Mercedes 5 1'33.636 3.189 0.211 205.228
19 Canada Nicholas Latifi Williams 8 1'35.681 5.234 2.045 200.842
20 United Kingdom George Russell Williams 2        
condivisioni
commenti
Andretti ad un passo da rilevare l'Alfa Romeo in F1
Articolo precedente

Andretti ad un passo da rilevare l'Alfa Romeo in F1

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, Gran Premio di Turchia: Qualifiche

LIVE Formula 1, Gran Premio di Turchia: Qualifiche
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022