Isola parteciperà al Driver Briefing per chiarire il caso gomme

A seguito di una lettera della GPDA che chiedeva garanzie di sicurezza sulle gomme, il responsabile quattro ruote di Pirelli Motorsport, avrà modo di spiegare ai piloti i dati emersi dall'inchiesta sui fatti accaduti a Baku per fare chiarezza. Giusto che i driver siano informati visto che sono loro quelli che rischiano.

Isola parteciperà al Driver Briefing per chiarire il caso gomme

Max Verstappen ha sparato a zero. Lewis Hamilton ha difeso il lavoro della Pirelli. Anche sulle gomme è sfida mondiale fra Red Bull e Mercedes, per cui i pareri opposti dei due contenenti al titolo non è credibile, fortemente condizionato dalle rispettive squadre.

Però non si può negare che ci sia la preoccupazione dei piloti che hanno scritto a Formula 1 una lettera chiedendo chiarimenti sulla sicurezza delle gomme attraverso la GPDA, l’associazione che li rappresenta. Sono alcuni team che scendono sotto i limiti di pressione prescritti dalla Pirelli, oppure in certe condizioni si manifestano situazioni di pericolo?

I comunicati pubblicati sono scritti in politichese per proteggere tutte le parti in commedia da possibili cause legali (che ciascun protagonista della storia vuole evitare), ma i piloti che sono le possibili vittime di questo dualismo vogliono vederci chiaro, visto che chi rischia sulle monoposto sono loro.

Il promotore del campionato voleva organizzare ieri un incontro dei piloti con i responsabili Pirelli, ma è stato praticamente impossibile coordinare le agende per fissare un orario, per cui Mario Isola è stato invitato a partecipare al Driver briefing che si terrà alle 18,30 alla presenza del direttore di gara, Michael Masi.

L’appuntamento sarà una valida occasione per chiarire i fatti di Baku dopo che saranno state effettuate le due sessioni di prove libere.

Pirelli per il GP di Francia ha deciso di alzare la pressione delle gomme a 22 PSI all’anteriore e 22,5 PSI al posteriore, mentre l’angolo massimo di camber anteriore è di 3,5 gradi mentre al posteriore non può superare i 2 gradi.

Sarà interessante quali saranno le reazioni dei piloti dopo il meeting…

condivisioni
commenti
LIVE Formula 1, Gran Premio di Francia: Libere 1
Articolo precedente

LIVE Formula 1, Gran Premio di Francia: Libere 1

Prossimo Articolo

F1, Paul Ricard, Libere 1: tornano le Mercedes con Bottas

F1, Paul Ricard, Libere 1: tornano le Mercedes con Bottas
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021