Kimi: "Non sono riuscito a sfruttare le due soste"

Il finlandese parla di una gara in cui "non è accaduto molto", ma almeno ha recuperato punti su Bottas

Kimi Raikkonen non si è divertito troppo in questo Gp del Brasile e non ha avuto problemi ad ammetterlo nelle interviste che ha concesso alla fine della gara. Il finlandese si è piazzato quarto, guadagnando qualche punto prezioso su Valtteri Bottas nella lotta per il quarto posto nel Mondiale (ora è indietro solamente di una lunghezza), ma la sua corsa è stata abbastanza solitaria.

"Non è accaduto molto oggi. La partenza è stata abbastanza buona, perché sono riuscito a mantenere la mia posizione. Poi ho seguito Seb, ma ho iniziato a dover lottare contro il degrado delle gomme soft. Con le medie invece sono andato bene nei primi giri, poi i tempi si alzavano, quindi non sono troppo contento di come le ho gestite" ha detto "Iceman".

Insieme agli uomini della Ferrari ha provato anche a cambiare la strategia, facendo due sole soste, ma non è servito a rilanciarsi nella lotta per il podio: "Alla fine ho provato a fare la strategia sulle due soste, cercando di sfruttarle al meglio, ma alla fine ero lontano da Sebastian, quindi ho dovuto semplicemente tenere la posizione fino alla fine".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Brasile
Sub-evento Domenica, post-gara
Circuito Interlagos
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie