Il Mondiale 2016 di F.1 scatterà ancora a marzo

condivisioni
commenti
Il Mondiale 2016 di F.1 scatterà ancora a marzo
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 set 2015, 14:41

I promotori del GP d'Australia hanno ufficializzato che l'evento è stato anticipato dal 3 aprile al 20 marzo

Sebastian Vettel, Ferrari SF15-T
Sebastian Vettel, Ferrari SF15-T
Sebastian Vettel, Ferrari SF15-T
Sebastian Vettel, Ferrari SF15-T
Romain Grosjean, Lotus F1 E23
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W06
Pastor Maldonado, Lotus F1 E23

Il Mondiale 2016 di Formula 1 sembrava avviato a scattare non più a marzo, bensì in aprile, ritardando di un paio di settimane il Gran Premio d'Australia, che ormai da anni inaugura ogni stagione del Circus iridato. Nelle ultime ore, invece, c'è stato un dietrofront deciso da parte dei vertici della F.1, i quali hanno deciso di riportare l'incipit del campionato proprio a metà marzo.

A rendere ufficiale questa decisione sono stati i promotori del Gran Premio d'Australia, i quali hanno fatto sapere, tramite una nota ufficiale sul proprio sito web, che il primo fine settimana di gara del 2016 per quanto riguarda la Formula 1 sarà svolto dal 17 al 20 di marzo e non più dall'1 al 3 aprile.

Questo spostamento, fortemente voluto nelle ultime settimane da Bernie Ecclestone, dovrebbe essere ratificato dal Consiglio Mondiale del Motorsport proprio questo pomeriggio, nella riunione di Parigi. Lo spostamento della gara australiana non dovrebbe però più essere messo in discussione.

Nel medesimo fine settimana, però, avrebbe dovuto correre anche la Australian V8 Supercars Series. Stando alle ultime indiscrezioni, la gara del campionato Turismo locale dovrebbe subire una variazione di data, in modo da poter permettere alla Formula 1 di aprire il Mondiale 2016 proprio in quel periodo. 

Prossimo articolo Formula 1
Vettel canta Cutugno e fa la parodia de L'Italiano

Articolo precedente

Vettel canta Cutugno e fa la parodia de L'Italiano

Prossimo Articolo

Max Verstappen oggi ha preso la patente di guida

Max Verstappen oggi ha preso la patente di guida
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Preview