Il materiale Lotus è ancora a Spa sotto sequestro

Lotus dovrebbe pagare a breve la cifra richiesta da Pic - 750.000€ - così da riportare le E23 e materiali a Enstone

Il materiale Lotus è ancora a Spa sotto sequestro
Camion e logo Lotus F1 Team sotto la pioggia
Romain Grosjean, Lotus F1 E23
Terzo posto Romain Grosjean, Lotus F1 E23
Romain Grosjean, Lotus F1 E23
Romain Grosjean, Lotus F1 E23

Non c'è pace per il team Lotus. la scuderia di Enstone si trova al centro di una disputa con l'ex terzo pilota 2014, Charles Pic, il quale si è rivolto alla giustizia ritenendo di avere un contratto ancora in essere con la scuderia britannica per l'anno corrente e, all'inizio dello scorso fine settimana, aveva minacciato di far sequestrare il materiale del team impedendo a Romain Grosjean e a Pastor Maldonado di scendere in pista a Spa.

Federico Gastaldi, vice team principal Lotus, e Matthew Carter sono riusciti a sistemare momentaneamente le cose, facendo in modo di far disputare ai due piloti della propria scuderia il Gran Premio del Belgio, con Grosjean che è addirittura riuscito a centrare il podio grazie al terzo posto alle spalle delle due Mercedes W06 Hybrid di Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

Al termine della corsa sul tracciato di Spa, le vetture e il materiale Lotus sono finiti sotto sequestro dopo un'ordinanza dell'autorità giudiziaria belga, impedendo così al team di riportare tutto a Enstone. Il materiale da corsa si trova infatti ancora nel Paddock del circuito, con il team che aspetta il via libera per fare ritorno in Inghilterra.

Stando a quanto appreso da una fonte Lotus, la soluzione sarebbe in via di risoluzione. I vertici del team sarebbero impegnati nella compilazione delle ultime carte e del pagamento di una cifra vicina ai 750.000€ richiesti da Pic, necessari per sbloccare il materiale che nella giornata di domani dovrebbe lasciare il Belgio e fare ritorno nella factory di Enstone entro la giornata di giovedì

condivisioni
commenti
La FIA proverà l'abitacolo protetto della Mercedes

Articolo precedente

La FIA proverà l'abitacolo protetto della Mercedes

Prossimo Articolo

Gp del Belgio in TV: cresce Sky, mentre crolla la Rai

Gp del Belgio in TV: cresce Sky, mentre crolla la Rai
Carica commenti
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021
Podcast, Bobbi: "Hamilton, la slick era un azzardo esagerato" Prime

Podcast, Bobbi: "Hamilton, la slick era un azzardo esagerato"

Il Gran Premio della Turchia ha messo alla prova le qualità di guida dei piloti e la loro sensibilità in condizioni di difficile lettura. Lewis Hamilton, tentando l'azzardo, avrebbe optato per le gomme slick al pit-stop, ma dal box hanno preferito andare sul sicuro. C'è un mondiale in palio, ogni punto conta

Formula 1
11 ott 2021
Matra: il sogno francese di emergere in Formula 1 Prime

Matra: il sogno francese di emergere in Formula 1

La scuderia francese poteva vantare una conoscenza tecnologica derivante dall'aviazione, ma le problematiche del glorioso V12, e la sfortuna che ha spesso accompagnato i piloti, hanno posto fine in anticipo all'avventura del team in F1.

Formula 1
10 ott 2021