F1: il GP del Brasile rimarrà a Interlagos almeno sino al 2025

Il comune e lo stato di San Paolo hanno trovato l'intesa con Liberty Media per tenere il GP del Brasile a Interlagos per i prossimi 5 anni. La gara sarà rinominata e diverrà Gran Premio di San Paolo.

F1: il GP del Brasile rimarrà a Interlagos almeno sino al 2025

Tanto tuonò... che non piovve. Il Gran Premio del Brasile di Formula 1 non si sposterà da Interlagos a Rio de Janeiro come fortemente voluto dal presidente del Brasile Jair Bolsonaro, ma rimarrà a San Paolo per le prossime 5 stagioni.

L'annuncio è stato dato oggi dal governatore di San Paolo, Joao Doria, nel corso di una conferenza stampa tenuta qualche ora fa. Interessante la scelta del nome, perché la gara avrà il nome di Gran Premio di San Paolo.

"Sono orgoglioso di rivelare che abbiamo appena rinnovato il contratto per mantenere il Gran Premio del Brasile fino al 2025. La pista di Interlagos è stata confermata come sede per il prossimi 5 anni. Il contratto sarà firmato dal sindaco Bruno Covas e Liberty Media, società titolare dei diritti della F1".

"Questa è una grande vittoria per lo stato di San Paolo e per il Brasile. Con soddisfazione e orgoglo è una grande vittoria per San Paolo, è una vittoria per il buon senso, l'equilibrio, per il lavoro di Bruno Covas, con il sostegno del governo statale", ha confermato Doria, non senza far trapelare dalle sue parole una stoccata nei confronti del presidente del Brasile.

"Le intese con Liberty Media sono state fatte sulla base di strumenti corretti. Non abbiamo fatto speculazioni, proiezioni artificiose, non abbiamo promesso investimenti che non si potevano fare e ora Liberty annuncia ufficialmente che San Paolo ospiterà il GP del Brasile di F1".

Bruno Covas, sindaco di San Paolo che punta alla rielezione, ha anche spiegato per quale motivo la gara brasiliana cambierà nome a partire dalla prossima stagione, passando da GP del Brasile a GP di San Paolo.

"Uno dei cambiamenti che avremo sarà la denominazione dell'evento, che si chiamerà GP di San Paolo. proprio a causa dell'azione intrapresa dal comune assieme al governo. Il contratto è in fase di definizione e sarà firmato nei prossimi giorni. L'anno prossimo, il 14 novembre, si terrà il GP di San Paolo".

I promotori dell'evento brasiliano hanno anche fatto sapere che l'attuale contratto, che sarà firmato tra poco, potrà essere allungato di altri 5 anni, arrivando sino al 2030 anche se, va detto, a oggi sembra prematuro parlare di accordi che potrebbero vincolare la F1 a un luogo in un periodo così lontano.

Si spegne inoltre la competizione con Rio de Janeiro, accesa ormai da diversi mesi e supportata dal presidente del Brasile Bolsonaro. Ora, il progetto di portare la F1 a Rio, è chiaro che non possa andare avanti.

condivisioni
commenti
Leclerc: "Sono migliorato nella gestione delle gomme"
Articolo precedente

Leclerc: "Sono migliorato nella gestione delle gomme"

Prossimo Articolo

Sainz: "In Mercedes vincerebbero in tanti, ma non con Lewis!"

Sainz: "In Mercedes vincerebbero in tanti, ma non con Lewis!"
Carica commenti
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021