F1: i team vogliono avere più giorni di test nel 2022

Tost e Szafnauer, team principal di AlphaTauri e Aston Martin, hanno sottolineato come nel 2022 i team dovranno avere più giorni di test con l'introduzione del nuovo regolamento tecnico che ridisegnerà le Formula 1 dopo diversi anni.

F1: i team vogliono avere più giorni di test nel 2022

Il 2021 della Formula 1 è iniziato con la 3 giorni di test pre-stagionali svolta a Sakhir, in Bahrain, sede anche del primo gran premio della stagione che sarà svolto nell'ultimo fine settimana di marzo.

Per questa stagione, con le monoposto in parte congelate dopo la pandemia da COVID-19 che ha colpito il mondo a partire dall'anno passato, i team hanno avuto a disposizione solo 3 giorni di test. Per il 2022 nulla è ancora deciso, ma ci sono team principal, tra cui Franz Tost di AlphaTauri e Otmar Szafnauer di Aston Martin, hanno sottolineato come la prossima stagione serviranno più giorni e una location adeguata alle richieste dei team, considerando anche l'introduzione del nuovo regolamento tecnico.

"Sono sempre stato favorevole a provare in Bahrain o ad Abu Dhabi e credo che a Sakhir abbiamo trovato buone condizioni sabato e domenica, ma non venerdì pomeriggio, quando abbiamo trovato invece condizioni pessime", ha dichiarato Tost.

"Provare a Barcellona è piuttosto complicato in questa parte dell'anno. Può essere bagnato e freddo. E' capitato di trovare giorni con la pioggia e giorni molto freddi. quelle non sono condizioni ottimali per la Formula 1".

"Nel corso della stagione ci riuniremo e decideremo. Il prossimo anno avremo nuove monoposto e non credo che avere 3 giorni di test possano essere sufficienti".

"Ma dobbiamo trovare un buon bilanciamento tra il numero di giorni di test e i costi, perché il 2022 sarà un anno piuttosto dispendioso dal punto di vista economico. Dunque dobbiamo considerare ogni fattore", ha concluso Tost.

Otmar Szafnauer, team principal di Aston Martin Racing, si è detto d'accordo con quanto affermato Tost: "Come dice Franz, nel 2022 avremo monoposto completamente nuove e dovremo considerare quanti giorni potremo sfruttare per provare il prossimo anno".

"Credo che 3 giorni fossero appropriati per quest'anno, considerando quanto accaduto nel 2020, con la pandemia e il congelamento di diverse parti delle monoposto in vista di questa stagione".

"E' difficile poter prevedere quale sia il meteo nel corso dei test. A Sakhir abbiamo dovuto fare i conti con una tempesta di sabbia al pomeriggio, e non è certo stato ideale. Ma come dice Franz, se si va a Barcellona si può trovare la pioggia e temperature molto basse".

"Per questo penso che sarà necessario riunirci e decidere il luogo più appropriato per fare i test nel 2022. Dovremo farlo nel corso della stagione", ha concluso Szafnauer.

condivisioni
commenti
Cosa rende Hamilton, Verstappen e Leclerc dei piloti unici
Articolo precedente

Cosa rende Hamilton, Verstappen e Leclerc dei piloti unici

Prossimo Articolo

F1 2021: ecco gli orari TV di SKY e TV8 del GP del Bahrain

F1 2021: ecco gli orari TV di SKY e TV8 del GP del Bahrain
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021