I piloti votano la Top-10: non ci sono Bottas, Vettel e Norris!

Quindici dei venti piloti di Formula 1 hanno fatto le pagelle dei colleghi (non hanno espresso il loro voto Bottas, Raikkonen, Leclerc, Hamilton e Vettel) ed è venuta fuori una strana classifica che conferma la leadership di Lewis, ma dietro ci sono molte sorprese come il terzo posto di Ricciardo o l'ottavo di Grosjean, mentre non figurano conduttori come Vettel, Bottas e Norris. Ciascuno poteva votare anche per se stesso e c'è chi non ha esitato a farlo.

I piloti votano la Top-10: non ci sono Bottas, Vettel e Norris!

Tra tutte le pagelle che vengono pubblicate a fine anno ce n’è una che ha un valore molto particolare. È quella in cui a votare i piloti sono gli stessi… piloti, chiamati a giudicare il Mondiale dei ‘colleghi’ stilando una classifica che premia i migliori dieci della stagione.

La graduatoria viene calcolata utilizzando lo stesso sistema di punteggio dei normali Gran Premi (25 punti al primo, 18 al secondo e via a seguire) e viene resa nota solo la top-10.

L’edizione 2020 ha coinvolto quindici dei venti piloti al via del Mondiale (non hanno votato Bottas, Raikkonen, Leclerc, Hamilton e Vettel), ed è emerso un quadro complessivo con conferme e sorprese. I piloti hanno avuto la possibilità di votare per sé stessi, ma non tutti si sono collocati in prima posizione nonostante fosse garantito l’anonimato dei verdetti.

Non sorprende la prima posizione di Lewis Hamilton, e neanche la seconda di Max Verstappen.

Dalla terza piazza iniziano i verdetti meno attesi, con Daniel Ricciardo ‘medaglia di bronzo’ davanti a Charles Leclerc. Anche la stagione molto positiva di Pierre Gasly non è sfuggita ai ‘colleghi’, così come quella di George Russell, indipendentemente dall’exploit nel Gran Premio di Sakhir. Premiata anche la stagione di Sergio Perez, settimo, e quella di Carlos Sainz, nono.

A sorpresa lo spagnolo è preceduto da Romain Grosjean, ed è probabile che l’attestato di stima dei piloti sia arrivato anche come un omaggio alla carriera in Formula 1 del francese appena conclusa e all’eroismo dimostrato nel terribile incidente di Sakhir.

Ancora più a sorpresa è il decimo posto di Alexander Albon, considerando che dalla top-ten sono stati esclusi piloti come Valtteri Bottas e Lando Norris, unici ad aver concluso la stagione nelle prime dieci posizioni ma esclusi dalla top-10 dai colleghi.

La top 10 dei piloti

Pos.

Pilota

1

Lewis Hamilton

2

Max Verstappen

3

Daniel Ricciardo

4

Charles Leclerc

5

Pierre Gasly

6

George Russell

7

Sergio Perez

8

Romain Grosjean

9

Carlos Sainz

10

Alex Albon

   * fonte formula1.com

condivisioni
commenti
Horner: "Nel 2021 dobbiamo essere competitivi su ogni pista"
Articolo precedente

Horner: "Nel 2021 dobbiamo essere competitivi su ogni pista"

Prossimo Articolo

Costa: "Guai a dire Hamilton non vale Schumacher"

Costa: "Guai a dire Hamilton non vale Schumacher"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021