F1: i dati finanziari migliorano dopo un 2020 disastroso

La Formula 1 ha diffuso dei dati finanziari molto migliorati per il primo trimestre del 2021, che riflettono la continua ripresa dell'organizzazione dopo che la pandemia del COVID-19 ha spazzato via le sue entrate all'inizio della scorsa stagione.

F1: i dati finanziari migliorano dopo un 2020 disastroso

Le entrate primarie sono passate dai soli 17 milioni di dollari da gennaio a marzo del 2020 a 159 milioni di dollari per lo stesso periodo di quest'anno, mentre le entrate totali sono aumentate da 39 a 180 milioni di dollari.

Nel frattempo, una perdita operativa di 137 milioni di dollari per il primo trimestre dello scorso anno è stata trasformata in una perdita di 33 milioni di dollari per quest'anno.

I numeri riflettono il fatto che nei primi tre mesi del 2020 non si è tenuta nessuna gara, a seguito della cancellazione all'ultimo minuto del GP d'Australia, mentre quest'anno il trimestre ha visto l'apertura della stagione in Bahrain e le entrate associate.

Le squadre hanno anche ricevuto congiuntamente 44 milioni di dollari per il primo trimestre di quest'anno, mentre non c'erano sono stati pagamenti nel 2020.

Inoltre, va considerato che la F1 ha riclassificato alcuni dei suoi flussi di reddito, con alcuni elementi che si spostano da 'altri' a 'primario' nelle voci relative alle entrate.

In sostanza, quest'ultimo comprende le tasse di organizzazione delle gare, le sponsorizzazioni e ciò che la F1 ora chiama diritti media, e che in precedenza era conosciuto come reddito relativo al broadcasting.

Nello spiegare i cambiamenti, Liberty Media ha detto: "Durante i tre mesi conclusi il 31 marzo 2021, la F1 ha iniziato a riclassificare alcune componenti precedentemente riportate in altre entrate della F1 in entrate primarie per allinearsi meglio con il modo in cui attualmente valuta il business".

"Le componenti più significative che sono state riclassificate nelle entrate primarie della F1 includono i compensi per gli abbonamenti alla F1 TV, i proventi per le licenze dei diritti commerciali per le gare di Formula 2 e Formula 3, i proventi per la creazione e il supporto ai programmi televisivi, i proventi per i diritti di trasmissione delle gare di Formula 2 e Formula 3 ed i proventi per i diritti pubblicitari sulle piattaforme digitali della Formula 1".

"A seguito della riclassificazione, le altre entrate della F1 sono composte principalmente da entrate legate ai trasporti ed alle hospitality".

Nello spiegare l'aumento delle sue entrate del 2021, la F1 ha anche rivelato un pagamento una tantum che si ritiene sia legato alla cancellazione del GP del Vietnam.

Liberty ha osservato che: "Le entrate primarie della F1 sono aumentate nel primo trimestre con la crescita della promozione delle gare, dei diritti media e delle commissioni di sponsorizzazione".

"Ciò è dovuto principalmente al riconoscimento delle entrate specifiche delle gare e della stagione, con una gara disputata nel primo trimestre del 2021 rispetto a nessuna gara nel periodo dell'anno precedente".

"Inoltre, le entrate di promozione delle corse nel primo trimestre del 2021 hanno incluso i proventi di un accordo una tantum relativo alla cancellazione di una gara originariamente programmata per debuttare nel 2020. I diritti media hanno anche beneficiato della crescita delle entrate degli abbonamenti alla F1 TV".

condivisioni
commenti
McLaren: funziona il nuovo pacchetto aerodinamico!
Articolo precedente

McLaren: funziona il nuovo pacchetto aerodinamico!

Prossimo Articolo

F1, Barcellona, Libere 2: dietro alle Mercedes c'è la Ferrari!

F1, Barcellona, Libere 2: dietro alle Mercedes c'è la Ferrari!
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021