F1 Hungaroring, Libere 3: Verstappen incalza Hamilton!

La Mercedes del penta-caampione è davanti a tutti nella terza sessione di prove libere del GP d'Ungheria e precede Verstappen di soli 13 millesimi, ma la Ferrari è terza a un soffio con Vettel, mentre Bottas è quarto davanti a Leclerc.

F1 Hungaroring, Libere 3: Verstappen incalza Hamilton!
Carica lettore audio

Lewis Hamilton ripropone la Mercedes davanti a tutti nella terza e ultima sessione di prove libere del GP d'Ungheria: il penta-campione è arrivato a 1'16"084 con le gomme soft, siglando il nuovo record della pista dell'Hungaroring. Il turno è stato accorciato di 10 minuti che sono stati spesi per pulire la pista alla curva 4 dall'olio lasciato dalla F2 di Boschung che ha rotto il motore con una gran fumata.

Nonostante i commissari di percorso abbiano dovuto spargere molto filler per asciugare il lubrificante sull'asfalto, le prestazioni sono arrivate a sfondare il record della pista che l'inglese ha ottenuto alla conclusione della sessione, dopo che aveva svolto delle prove comparative con due ali anteriori diverse, considerato che ieri le squadre non hanno avuto modo di raccogliere dati utili a causa della pioggia intermittente.

La Mercedes ha confermato di essere il punto di riferimento dopo il... naufragio di Hockenheim, ma gli avversari sono molto vicini: Max Verstappen con la Red Bull è arrivato ad appena 13 millesimi dalla freccia d'argento di Hamilton, mentre Sebastian Vettel con la Ferrari è a 82 millesimi con 1'16"166.

Tre macchine diverse in un decimo! La qualifica magiara si preannuncia molto combattuta, con la Ferrari che svetta nel primo settore del tracciato, mentre la Mercedes domina nell'ultima parte, con differenze piuttosto nette. Le modifiche della SF90 sembrano funzionare, anche se Charles Leclerc ha faticato un po' con il posteriore della sua Rossa, ed è stato preceduto di un soffio da Valtteri Bottas quarto.

In quinta piazza troviamo Pierre Gasly con la seconda Red Bull che ha pagato sei decimi dal compagno di squadra olandese incalzato dall'ottimo Lando Norris che ha portato la McLaren al settimo posto davanti all'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen. Il finlandese nell'ultimo run è riuscito a scavalcare la seconda MCL34 di Carlos Sanz di... un millesimo.

La top ten è stata completata da Kevin Magnussen con la Haas nella versione più evoluta, incalzata di un niente da quella "vecchia" di Romain Grosjean.

Daniil Kvyat ha portato la Toro Rosso al 12esimo posto, facendo meglio della Renault di Nico Hulkenberg con la Renault piuttosto in ombra. Il tedesco si è difeso come ha potuto, mentre pare in difficoltà Daniel Ricciardo solo 16esimo con l'altra R.S.19.

Sergio Perez ha usato il mestiere per portare l'acerba Racing Point modificata al 14esimo posto, mentre pare in crisi Lance Stroll che è finito nella morsa delle due Williams con l'ottimo George Russell che con il 18esimo posto si è schiodato dall'ultima fila.

Non ha trovato il giro pulito Antonio Giovinazzi 15esimo con la seconda Alfa Romeo: ci si aspetta di più dall'italiano.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 United Kingdom Lewis Hamilton 21 1'16.084     207.291
2 Netherlands Max Verstappen 16 1'16.097 0.013 0.013 207.256
3 Germany Sebastian Vettel 18 1'16.166 0.082 0.069 207.068
4 Finland Valtteri Bottas 19 1'16.355 0.271 0.189 206.556
5 Monaco Charles Leclerc 18 1'16.392 0.308 0.037 206.456
6 France Pierre Gasly 19 1'16.684 0.600 0.292 205.670
7 United Kingdom Lando Norris 20 1'16.774 0.690 0.090 205.428
8 Finland Kimi Raikkonen 22 1'17.216 1.132 0.442 204.253
9 Spain Carlos Sainz Jr. 23 1'17.217 1.133 0.001 204.250
10 Denmark Kevin Magnussen 17 1'17.230 1.146 0.013 204.215
11 France Romain Grosjean 21 1'17.293 1.209 0.063 204.049
12 Russian Federation Daniil Kvyat 21 1'17.432 1.348 0.139 203.683
13 Germany Nico Hulkenberg 19 1'17.667 1.583 0.235 203.066
14 Mexico Sergio Perez 17 1'17.670 1.586 0.003 203.059
15 Italy Antonio Giovinazzi 22 1'17.929 1.845 0.259 202.384
16 Australia Daniel Ricciardo 19 1'17.962 1.878 0.033 202.298
17 Thailand Alexander Albon 19 1'18.024 1.940 0.062 202.137
18 United Kingdom George Russell 23 1'18.072 1.988 0.048 202.013
19 Canada Lance Stroll 20 1'18.534 2.450 0.462 200.825
20 Poland Robert Kubica 26 1'18.709 2.625 0.175 200.378

 

condivisioni
commenti
LIVE F1, GP d'Ungheria: Libere 3
Articolo precedente

LIVE F1, GP d'Ungheria: Libere 3

Prossimo Articolo

LIVE F1, GP d'Ungheria: Qualifiche

LIVE F1, GP d'Ungheria: Qualifiche
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022