Horner sull'appello: "Sono emerse nuove prove"

Il team principal della Red Bull sembra fiducioso di poter riottenere il secondo posto di Ricciardo in Australia

Horner sull'appello: "Sono emerse nuove prove"
Horner sull'appello:
Lunedì prossimo alla Corte Internazionale d'Appello della FIA si discuterà del ricorso presentato dalla Red Bull contro la squalifica di Daniel Ricciardo dal Gp d'Australia. Il pilota australiano si era classificato secondo a Melbourne, ma è stato escluso perchè sulla sua RB10 sarebbe stato riscontrato un consumo superiore ai 100 kg/h consentiti dal regolamento. La squadra di Milton Keynes però contesta questa evenienza, sostenendo che in realtà è stato il flussometro utilizzato per le rilevazioni dalla FIA ad aver offerto dei valori sballati, ma che in realtà il consumo del suo V6 turbo Renault è stato assolutamente in linea con quanto richiesto. Oggi, pur senza dare particolari anticipazioni, il team principal Christian Horner ha rivelato che la Red Bull dispone di nuove prove importanti, che aumentano la fiducia riguardo alla possibilità di recuperare i 18 punti strappati a Ricciardo nella gara di casa. "Tutti i punti sono vitali. Ogni punto è vitale e per questo crediamo di aver impostato una difesa molto solida. Con il passare delle gare, i problemi dei sensori sono diventati evidenti e sono venute alla luce nuove prove. Per questo speriamo di vederci riassegnare il secondo posto che Daniel si era meritato a Melbourne" ha detto Horner.
condivisioni
commenti
Nasr: "Senza termo-coperte le gomme non lavorano"

Articolo precedente

Nasr: "Senza termo-coperte le gomme non lavorano"

Prossimo Articolo

Clamoroso: Stefano Domenicali pronto a dimettersi!

Clamoroso: Stefano Domenicali pronto a dimettersi!
Carica commenti
Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021