Honda addio: la Red Bull era stata avvisata in agosto

Helmut Marko commenta la decisione della Honda di lasciare la F1 alla fine del 2021: "“La nostra ambizione immediata per il resto delle stagioni 2020 e il 2021 è lavorare con la Honda per inseguire le vittorie nei GP ed essere forti protagonisti del campionato, nel frattempo cercheremo un nuovo motorista per il 2022 visto che le due squadre del gruppo hanno firmato il nuovo Patto della Concordia".

Honda addio: la Red Bull era stata avvisata in agosto

La Red Bull è stata informata nel mese di agosto che la Honda avrebbe voluto lasciare la F1, ma la Casa giapponese ha preso la sua decisione definitiva alla fine del mese di settembre, vale a dire dopo aver firmato il nuovo Patto della Concordia, in un momento in cui il team di Milton Keynes pensava di legare il suo futuro alla Casa giapponese.

Helmut Marko ha ammesso che la Red Bull è stata presa in contropiede e ha confermato di non avere ancora un nuovo partner per il motore.

“La nostra ambizione immediata per il resto delle stagioni 2020 e il 2021 è lavorare con la Honda per inseguire le vittorie nei GP ed essere forti protagonisti del campionato - ha detto Marko - . Oltre a ciò, lavoreremo con i nostri team per valutare i motori più competitivi per il 2022 e oltre. Noi rimarremo impegnati nello sport con entrambe le squadre che sono firmatarie dell'ultimo Concorde Agreement di F1".

Christian Horner, team principal della Red Bull, ha detto di rispettare la decisione della Honda.

"Come squadra comprendiamo quanto sia stato difficile per Honda Motor Company prendere la decisione di ritirarsi dalla F1 alla fine della stagione 2021 – ha spiegato Christian - . L'attenzione all'interno dell'industria automobilistica si è spostata e ha portato la Honda alla decisione di ridistribuire le proprie risorse. Noi comprendiamo e rispettiamo il ragionamento alla base della scelta free carbon. La loro decisione ci presenta delle sfide che dovremo affrontare ma siamo preparati e attrezzati per rispondere in modo efficace, come abbiamo dimostrato in passato”.

"Anche se siamo delusi di non continuare la nostra partnership con Honda, siamo enormemente orgogliosi dei nostri risultati insieme con 5 vittorie e 15 podi per entrambi i team di proprietà della Red Bull e ringraziamo la Honda per i loro sforzi e l’impegno straordinario messo in questi anni”.

Ma quali alternative si aprono per le due squadre Red Bull: la più ovvia è che chiedano alla Mercedes la disponibilità del motore più potente, mentre potrebbero prendere consistenza le voci di un ingresso in F1 del Gruppo Vw magari con il marchio Porsche...

condivisioni
commenti
Tost: "Sarà difficile trovare un motorista come Honda"
Articolo precedente

Tost: "Sarà difficile trovare un motorista come Honda"

Prossimo Articolo

Honda-F1: storia di addii, ritorni e mezze verità

Honda-F1: storia di addii, ritorni e mezze verità
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021