Hill: "Lo stile di vita di Hamilton un bene per la F1"

condivisioni
commenti
Hill:
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
17 gen 2016, 14:11

L'ex pilota ritiene che lo stile di vita glamour di Lewis possa accrescere l'interesse per il mondo della F1

Race winner Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton and Pascal Wehrlein
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Secondo posto Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 festeggia con il team
Il vincitore della gara Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 festeggai con il secondo classificato Lewis Ha

Lo stile di vita di Lewis Hamilton è stato, e continua ancora oggi ad essere, al centro dell'attenzione. Il tre volte campione del mondo non manca di presenziare agli eventi più glamour in giro per il mondo, condividendo sui social ogni attimo della sua intensa vita fuori dai circuiti.

Le critiche sono piovute addosso a Lewis da più parti, ma non sono mancati i sostenitori dell'inglese, schieratisi a favore di Hamilton e consapevoli che il suo stile di vita possa creare interesse non soltanto attorno al personaggio ma anche verso la categoia.

Tra i sostenitori dello stile di vita del britannico possiamo includere Damon Hill. Il campione del mondo 1996, intervistato da Motorsport.com, ha dichiarato: "Forse alcune persone non sono interessate al modo in cui ti vesti, alle persone che frequenti o ai locali dove vai, ma altre lo sono. Abbiamo un pilota che si sta godendo la vita - ha proseguito Hill - il suo status di celebrità ed il fatto di essere un tre volte campione del mondo. Alcuni possono anche non saperne nulla di Formula 1 ed il suo modo di vivere credo sia positivo per accrescere la popolarità della categoria".

Molti si sono chiesti se questa vita sregolata del tre volte campione del mondo possa influenzare negativamente i risultati in pista. Anche in tal caso Hill è stato categorico, ritenendo che i risultati conseguiti da Lewis Hamilton dimostrino come il britannico non abbia diminuito il suo impegno: "Credo che l'unico problema sorgerebbe qualora il suo stile di vita inficiasse i risultati in pista. Lewis è stato criticato delle volte per il poco allenamento in palestra o la poca dedizione al lavoro al simulatore. Lui sa che col suo atteggiamento attira queste critiche, ma lo accetta e continua per la sua strada".

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari: nella combustione i segreti del motore 2016!

Articolo precedente

Ferrari: nella combustione i segreti del motore 2016!

Prossimo Articolo

Ferrari: quanti componenti spostati nella power unit!

Ferrari: quanti componenti spostati nella power unit!
Carica commenti