Marko: "Mercedes e Ferrari opzioni per il 2017"

L'austriaco della Red Bull ribadisce la volontà di proseguire con Renault nel 2016 e guardarsi intorno solo dopo

Uno dei temi più caldi nel Circus è quello legato alla power unit che monterà in futuro la Red Bull. Nonostante le offerte di Ferrari e Mercedes, la squadra di Milton Keynes continua a dire di avere intenzione di rispettare il contratto con la Renault che è valido anche per la stagione 2016.

Sull'argomento è intervenuto nuovamente Helmut Marko, braccio destro del grande boss Dietrich Mateschitz, ha ridotto al minimo le possibilità che nel 2017 la Red Bull si possa legare ad un nuovo costruttore, come Audi per esempio.

"Queste power unit sono una cosa complicata. Non è che dici, ok lo facciamo. Una decisione di questo tipo richiede un investimento finanziario pesante oltre ad una pianificazione di almeno tre anni. Se io fossi al comando di una Casa automobilistia vorrei sapere per esempio dove sta andando la Formula 1, quali sono le regole e se ci sarà stabilità. Credo che ci siano troppi punti interrogativi" ha detto Marko a Motorsport.com.

Le proposte arrivate da Maranello (che comunque era già focalizzata in ottica 2017 e non parlava di fornitura clienti) e da Brixworth invece potrebbero essere una buona opzione tra due anni: "Non ci riguarda. Abbiamo dei contratti per il 2016 e se la Renault decide di acquistare una squadra o qualsiasi altra cosa, va bene. Ma per il 2017 è una storia diversa. Ci stiamo guardando intorno, quindi mai dire mai. Stiamo guardando a tutte le opzioni".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie