Hamilton testimonial dell'elettrico di Mercedes

In una storia di Instagram il pilota inglese si è fatto ritrarre accanto al prototipo della Mercedes Vision EQS a propulsione elettrica. Lewis sente il suo ruolo di testimonial che può contribuire a sensibilizzare le persone nei piccoli cambiamenti di vita che possono migliorare l'ambiente.

Hamilton testimonial dell'elettrico di Mercedes

Lewis Hamilton è un perfezionista: affronta la sua esistenza come un Gran Premio. La filosofia di vita che lo porta a migliorare le sue prestazioni anno dopo anno nonostante lo scandire dell’età è sintomatico perché l’esa-campione cerca di essere protagonista anche nelle lotte per il sociale e per l’ambiente.

“Recentemente ho apportato molti cambiamenti nella mia vita per ridurre il mio impatto sull'ambiente. Il primo passo in questo viaggio è stato capire il mio impatto personale sul pianeta in modo da poter apportare modifiche per migliorarlo”.

“Da allora, ho cercato di compensare la mia impronta legata al carbone dalla mia carriera in Formula 1 risalente al 2007 riducendo i viaggi quando è possibile e sono passato a una dieta vegana. Fuori dalla pista cerco di utilizzare le auto elettriche ove è possibile”.

Hamilton è perfettamente consapevole del suo ruolo di testimonial…

“Voglio anche usare la mia posizione di pilota da corsa per cercare d’imporre un cambiamento positivo e permanente, motivo per cui lavoro a stretto contatto con la Mercedes affinché orientino gradualmente la loro flotta di auto verso l'elettrico”.

Lewis si fa ritrarre su Instagram accanto a un nuovo prototipo della Stella…

“Questa è la mia nuova auto da sogno, si tratta della Mercedes Vision EQS completamente elettrica. Non vedo l'ora che sia disponibile! Nella vita di tutti i giorni non è facile essere sempre d’esempio, ma cerco sempre di migliorare tenendomi informato per fare la mia parte. Piccoli passi portano a grandi cambiamenti…”.

“E’ importante che ciascuno di noi si prenda un momento per comprendere quali piccoli cambiamenti possiamo apportare nella nostra vita quotidiana per mettere al primo posto il nostro pianeta”.

“Quando mi ritirerò dalle corse potrò concentrarmi su come aiutare il mondo a guarire per fornire un futuro migliore ai nostri figli e ai nostri ragazzi”.

Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
1/4

Foto di: Mercedes-Benz

Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
2/4

Foto di: Mercedes-Benz

Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
3/4

Foto di: Mercedes-Benz

Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz Vision EQS
4/4

Foto di: Mercedes-Benz

condivisioni
commenti
Il GP di Turchia di F1 sarà a porte chiuse

Articolo precedente

Il GP di Turchia di F1 sarà a porte chiuse

Prossimo Articolo

REPORT LIVE: commentiamo CON VOI F1 e SBK

REPORT LIVE: commentiamo CON VOI F1 e SBK
Carica commenti
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021