Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Intervista
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Hamilton: "Sorpasso su Sainz? Al limite ma corretto. Come dev’essere"

Il sette volte campione del mondo chiude il Gran Premio di Spagna in terza posizione, soddisfatto del risultato che lo riporta sul podio dopo 12 gare: l'ultima volta risaliva al GP del Messico del 2023.

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W15, Carlos Sainz, Ferrari SF-24, Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W15, Carlos Sainz, Ferrari SF-24, Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton chiude il fine settimana spagnolo con un ottimo terzo posto, riuscendo a confermare il risultato ottenuto in qualifica. Il pilota Mercedes si dice contento non solo della gara, ma del weekend in generale, che concretizza gli sforzi del team di Brackley fatti soprattutto per migliorare i pit stop.

Nonostante la gioia di tornare sul podio dopo 12 Gran Premi, Hamilton è autocritico riguardo la sua partenza, che gli lascia l’amaro in bocca:

"Anche io come Lando ho fatto una bruttissima partenza, abbiamo perso terreno rispetto alle Ferrari quindi è stata una battaglia ritornare nella posizione in cui sono ora. Non so se con una partenza migliore avremmo potuto tenere il ritmo di chi ci sta davanti, ma non penso che saremmo stati così lontani come siamo stati all’arrivo".

Lando Norris, McLaren MCL38, George Russell, Mercedes F1 W15, Max Verstappen, Red Bull Racing RB20, Charles Leclerc, Ferrari SF-24, Carlos Sainz, Ferrari SF-24, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W15

Lando Norris, McLaren MCL38, George Russell, Mercedes F1 W15, Max Verstappen, Red Bull Racing RB20, Charles Leclerc, Ferrari SF-24, Carlos Sainz, Ferrari SF-24, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W15

Foto di: Andrew Ferraro / Motorsport Images

Dopo una partenza non delle migliori, il pilota Mercedes ha affermato anche di aver perso potenza nelle fasi iniziali della gara, dicendosi soddisfatto di essere poi riuscito a risalire la classifica. Una delle battaglie che ha acceso il Gran Premio di Spagna è sicuramente stata quella tra il sette volte iridato e il pilota di casa Carlos Sainz, che ha visto i due arrivare al contatto in curva 1, ma senza conseguenze per entrambi. Hamilton ha commentato l’episodio così:

"Tutti i sorpassi sono stati molto ravvicinati ma è così che dev’essere, ci siamo un po’ scontrati con le ruote ma è stato tutto corretto, al limite. Non passava nemmeno un foglio tra noi. Ha lasciato la porta aperta, eravamo ruota a ruota e io gli ho lasciato più spazio che potevo".

Quello che ha fatto la differenza nella gara del britannico è stata la scelta delle gomme: Hamilton ha montato gomme Soft durante la seconda sosta, al contrario del suo compagno di squadra George Russell, che ha optato per le gomme Hard.

"La strategia di mettere la soft alla fine è stato in programma fin dall’inizio, non ho mai avuto l’opzione di mettere le gomme dure oggi, avevo scelto la gara con Soft - Medie - Soft".

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Vasseur: "Il contatto Leclerc-Sainz? Non abbiamo perso niente"
Prossimo Articolo Gallery F1 | Barcellona: prova di forza Verstappen che batte Norris

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia