Hamilton: quale ruolo avrà in Mercedes dopo il ritiro?

Il sette volte campione del mondo è stato a Brackley per preparare la difficile trasferta di Jeddah al simulatore: Lewis non ama questo strumento, ma è consapevole di quanto sia impotrtante per conoscere le piste della F1 dpve non si è mai corso. Il pilota inglese è concentratissimo nella caccia al mondiale 2022, ma comincia anche a pensare a quale potrebbe essere il suo ruolo all'interno della squadra campione che non vuole lasciare.

Hamilton: quale ruolo avrà in Mercedes dopo il ritiro?

Lewis Hamilton è totalmente concentrato all’inseguimento dell’ottavo titolo mondiale di F1: l’epta-campione ieri era a Brackley per completare la preparazione della trasferta in Arabia Saudita che si disputerà fra poco più di una settimana sul circuito ricavato sul lungomare di Jeddah.

Sappiamo che il pilota britannico non ama il simulatore, ma è perfettamente consapevole di quanto importante sia questo strumento di simulazione quando si devono scoprire tracciati dove la Formula 1 non ha mai corso.

Lewis, quindi, di buon grado si è messo a disposizione della squadra non solo per acquisire il lay out di una pista che ha le protezioni vicino al manto asfaltato come un cittadino e le velocità di un circuito velocissimo, sia per cercare la messa a punto di base della W12 che sarà deliberata con il minimo carico aerodinamico. Le indicazioni emerse sono positive anche perché sulla W12 numero 44 verrà nuovamente montato il super-motore che tanto aveva impressionato a Interlagos nel GP del Brasile.

Hamilton, però, guarda anche al suo futuro non solo di pilota: l’inglese ha siglato un contratto biennale che lo porterà a correre al fianco di George Russell l’anno prossimo, per cui non è certo la prospettiva a breve termine che lo preoccupa, quanto il da farsi quando appenderà il casco al chiodo.

Il britannico ha avviato insieme alla Mercedes una serie di iniziative sociali che sono supportate dalla sua Fondazione "Mission 44": Lewis ha finanziato con una donazione di 20 milioni di sterline i progetti che sono stati creati con la “Stella” per aiutare le minoranze nel mondo.

Ma il legame dell’epta-campione con la Mercedes è profondo (Lewis sta concludendo il nono campionato con la squadra di Brackley e arriverà alla decade l’anno prossimo) e conta di meritarsi in futuro un ruolo all’interno del team: ha cominciato a parlarne con i vertici Mercedes e sarebbe interessante capire quale potrebbe essere il suo coinvolgimento futuro in un sistema che gli ha regato soddisfazioni immense.

Lewis non sembra attratto solo da un ruolo da testimonial, ma sembra spinto dalla volontà di assumere una funzione attiva in un sistema nel quale si sente perfettamente integrato. Cosa dobbiamo aspettarci da lui?

condivisioni
commenti
F1 | Shwartzman ai rookie test di Abu Dhabi con Haas
Articolo precedente

F1 | Shwartzman ai rookie test di Abu Dhabi con Haas

Prossimo Articolo

Mercedes: Bottas con noie di pescaggio, ma non cambierà motore

Mercedes: Bottas con noie di pescaggio, ma non cambierà motore
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021