Hamilton penalizzato di sei decimi dall'ala anteriore danneggiata

Andrew Shovlin, responsabile delle operazioni in pista della Mercedes, ha ammesso che il campione del mondo ha pagato un ritardo importante nel tempo sul giro che poi si è dimezzato quando l'endplate si è staccato definitivamente.

Hamilton penalizzato di sei decimi dall'ala anteriore danneggiata

Il responsabile delle operazioni in pista della Mercedes, Andrew Shovlin, ha rivelato che il passaggio sul cordolo della variante del Tamburello, subito dopo il via, è costato molto a Lewis Hamilton in termini di performance.

Le analisi portate a termine nella sede di Brackley hanno evidenziato che il danno all’endplate sinistro dell’ala anteriore ha condizionato molto il ritmo di gara di Hamilton nelle fasi iniziali, poi la situazione è progressivamente migliorata fino alla sostituzione dell’ala completa avvenuta dopo l’uscita di pista alla Tosa nel giro 31.

“Inizialmente la perdita di performance è stata abbastanza grande - ha spiegato Shovlin – perché il particolare danneggiato non si è staccato completamente dalla monoposto, e penzolando disturbava ancora di più l’aerodinamica. In questa fase la perdita di performance è stata di circa sei decimi di secondo al giro, un gap che si è dimezzato quando il particolare si è staccato dalla monoposto”.

In questa fase la Mercedes ha deciso di non sostituire l’ala di Hamilton al pit-stop programmato per passare dalle gomme intermedie alle slick, valutando la perdita di tempo necessaria all’operazione maggiore di quella che Hamilton avrebbe scontato in pista continuando con l’ala danneggiata.

“Nei pochi giri che Lewis ha percorso con le medie prima dell’uscita di pista – ha ribadito Showlin – abbiamo avuto la conferma che la perdita era di tre decimi, come avevamo stimato, ma poi è arrivata la bandiera rossa ed a quel punto è stato possibile sostituire completamente l’ala”.

Nella seconda fase della corsa Hamilton ha poi confermato un ottimo passo, che gli ha permesso di risalire dalla nona alla seconda posizione ottenendo anche il giro più veloce.

condivisioni
commenti
Ghini: "L'esperienza non paga, a Imola meglio i piloti giovani"

Articolo precedente

Ghini: "L'esperienza non paga, a Imola meglio i piloti giovani"

Prossimo Articolo

Piero Ferrari ricorda Alboreto: "Vero uomo squadra”

Piero Ferrari ricorda Alboreto: "Vero uomo squadra”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP dell'Emilia Romagna
Sotto-evento Post-gara
Location Imola
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Autore Roberto Chinchero
Podcast, Bobbi: "Hamilton, un 'ingegnere' al volante" Prime

Podcast, Bobbi: "Hamilton, un 'ingegnere' al volante"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu l'andamento delle prime prove libere del GP di Spagna di Formula 1. A stupire è l'abilità di Hamilton di effettuare del "fine tuning" seguendo via radio le indicazioni del suo ingegnere di pista

Piola: "Bene la Ferrari, ma non illudiamoci al venerdì" Prime

Piola: "Bene la Ferrari, ma non illudiamoci al venerdì"

Si apre ufficialmente il weekend del Gran Premio di Spagna. Nella giornata del venerdì di prove libere, domina Mercedes, ma è da evidenziare un piccolo segno di forza da parte della Ferrari. Attenzione a non illudersi, è solo venerdì. Andiamo ad analizzare quanto visto in pista in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola.

Podcast F1: Chinchero analizza le Libere del GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Libere del GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Barcellona da massimo carico, ma non per Red Bull" Prime

Piola: "Barcellona da massimo carico, ma non per Red Bull"

Andiamo a scoprire le ultime novità tecniche delle scuderie di Formula 1 direttamente da Barcellona, dove il nostro Giorgio Piola è riuscito a carpirle sin nel dettaglio

Formula 1
6 mag 2021
F1 Stories: GP Portogallo 2021 Prime

F1 Stories: GP Portogallo 2021

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
6 mag 2021
Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china Prime

Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china

Dopo un avvio di stagione a dir poco deludente, Alpine ha sfoderato un'ottima prestazione al GP del Portogallo con Ocon e Alonso. Ecco cosa c'è dietro ai miglioramenti delle A521 e perché potrebbero ripetersi anche al Montmelò, pista che nel 2021 le fece faticare.

Formula 1
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Track limits, situazione da risolvere" Prime

Podcast, Bobbi: "Track limits, situazione da risolvere"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Portogallo con Matteo Bobbi, due volte campione del mondo FIA GT e telecronista Sky Sport F1, e Marco Congiu. A Portimao Lewis Hamilton segna la vittoria numero 97 della carriera davanti a Verstappen e Bottas. A tenere banco sono le polemiche sull'annullamento del Giro più Veloce dell'olandese a seguito del superamento dei track limits

Formula 1
4 mag 2021