Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Hamilton: "La macchina sta diventando un bolide, siamo sempre più vicini”

Lewis Hamilton conquista la terza casella della griglia di partenza del Gran Premio di Spagna, piazzandosi alle spalle di Verstappen e Norris e davanti, per soli due millesimi, al compagno di squadra qualificatosi quarto. Per il sette volte campione del mondo, la W15 sta diventando un bolide...

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1

Per il secondo fine settimana, la Mercedes si infila nella lotta alle posizioni di vertice. Stavolta, è la W15 di Lewis Hamilton ad occupare una delle prime tre caselle della griglia di partenza di Barcellona, riuscendosi a piazzare alle spalle del poleman Lando Norris e del meno imprendibile Max Verstappen per poco più di tre decimi.  

Un risultato per certi aspetti inaspettato, ma che Hamilton celebra come un segnale di ripresa dopo una prima parte di stagione difficile per lui, evidenziando quanto il team stia lavorando per migliorare e risalire la china, weekend dopo weekend: “Sono molto contento e grato di essere qui – commenta il britannico - sono estremamente felice di essere arrivato nelle prime tre posizioni perché è stato un anno molto difficile sino ad ora”. 

“C'è stato un grande lavoro da parte di tutta la squadra – continua - e finalmente riusciamo a vedere questi passi di miglioramento per cercare di avvicinarci al vertice”. 

“Non pensavo di lottare per la pole position, però di gara in gara siamo sempre più vicini agli altri e di questo sono molto contento”. 

Un risultato che fa ben sperare il sette volte iridato per cercare di chiudere con un bilancio positivo il suo ultimo anno con il team di Brackley. Un terzo tempo che mette a tacere - forse - le varie voci emerse a seguito della mail anonima diffusa nei giorni scorsi, con Lewis che non manca l’occasione di mettere in evidenza il lavoro e l’impegno della squadra. 

“Abbiamo fatto degli enormi passi avanti – dichiara - e questi passi avanti sono dovuti ad ogni persona in fabbrica che sta spingendo a livello di progettazione e a livello di produzione di nuovi pezzi che dovremo portare il prima possibile nelle prossime gare. Pian piano la macchina sta diventando un bolide che può lottare per la vittoria. Anche George ha fatto un ottimo lavoro e speriamo di poter lottare per le prime posizioni anche domani”. 

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Leclerc: "Non mi piacciono i tre decimi dalla pole"
Prossimo Articolo F1 | Sainz: "Non riusciamo a liberarci del bouncing nelle curve veloci"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia