Hamilton: "Bottas più veloce? Ha preso una bella scia"

Il penta-campione è soddisfatto del lavoro svolto nelle prove libere del GP del Giappone con le due Mercedes davanti a tutti: Lewis ci ha tenuto anche a spiegare come mai Valtteri sia stato più veloce di un decimo. Domani sarà a “La Grotta” dove si massacrano molti delfini.

Hamilton: "Bottas più veloce? Ha preso una bella scia"

Può un pilota prossimo alla conquista del sesto titolo Mondiale innervosirsi (solo un po', sia chiaro) per essere stato dietro il compagno di squadra al termine di un venerdì?

Sì, se si chiama Lewis Hamilton. La ‘fame’ di Lewis è sempre stata e continua ad essere un elemento essenziale per restare al vertice della Formula 1 per molti anni, e rende immuni da sindrome di appagamento.

La giornata della Mercedes è stata decisamente positiva, come non accadeva da prima della sosta estiva, ed Hamilton ha capito subito che tira aria buona. Ma per un decimo Valtteri Bottas gli ha tolto la leadership di giornata, e Lewis ha subito sottolineato che il tutto è stato dovuto ad una scia molto, molto buona…

Che feeling hai avuto con la monoposto?
“Su questa pista c’è sempre modo di migliorare, perché identifichi aree in cui avverti che si può far meglio. Non posso dire che sia uno dei circuiti in cui ho dato il meglio, ma ci sono sempre aree in cui è possibile migliorare, oggi Valtteri ha avuto un’ottima scia quando ha ottenuto il suo giro veloce, che gli è valsa mezzo secondo, ma qui non è semplice gestire una scia. Nel primo settore è meglio avere aria pulita, ma se la trovi nel rettilineo il vantaggio è notevole”.

 

Sembra un ottimo primo giorno di lavoro…
“È sempre una bella sorpresa guidare su questa pista, siamo andate bene soprattutto nel primo settore, e abbiamo completato il programma che avevamo pianificato. Valtteri ha confermato un buon ritmo, ed in generale è stata una buona giornata”.

Come può impattare la cancellazione delle attività nella giornata di sabato?
“Possiamo dire che è stato un venerdì molto migliore del solito! Normalmente abbiamo a disposizione solo due set di pneumatici per sessione, mentre oggi ne abbiamo potuti utilizzare di più, ed è stata un’opportunità di lavoro interessante. Forse sarebbe meglio avere a disposizione più gomme, diciamo tre set per ciascuna delle sessioni di prove libere, sarebbe solo meglio per chi deve girare e meglio anche per i fan, visto che a volte attendiamo 20 minuti ai box prima di uscire proprio a causa dei ‘run’ a gomma nuova limitati”.

Come passerai la giornata di domani?
“Non so ancora cosa farò. C'è una località a tre ore di distanza chiamata “La Grotta” dove stanno massacrando molti delfini. Se riesco vorrei andarci, per attirare l’attenzione su quanto viene fatto in quel posto, ma non so quanto ci si può mettere per arrivarci considerate le condizioni meteo che ci saranno. Non è il miglior esempio della cultura giapponese, ma per il resto è un paese bellissimo”.

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
1/8

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
2/8

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/8

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
4/8

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, su un monopattino

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, su un monopattino
5/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra i fan

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra i fan
6/8

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra i fan

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra i fan
7/8

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra i fan

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra i fan
8/8

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Renault: cambia il concetto dell'ala anteriore

Articolo precedente

Renault: cambia il concetto dell'ala anteriore

Prossimo Articolo

Yamamoto: "Impressionato dalla potenza della Formula 1"

Yamamoto: "Impressionato dalla potenza della Formula 1"
Carica commenti
Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021
Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo Prime

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Con la vittoria a Baku il messicano ha portato punti preziosi nel Costruttori ed ha dimostrato come in questa stagione, nella lotta tra Verstappen e Hamilton, le seconde guide dei due team di punta avranno un ruolo determinante.

Formula 1
10 giu 2021
GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes Prime

GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes

Sergio Perz ha vinto in maniera rocambolesca il Gran Premio d'Azerbaijan, sesta prova del Mondiale 2021 di Formula 1. Il messicano ha avuto la meglio di Vettel e Gasly, con Verstappen out a tre giri dal termine dopo aver ampiamente dominato la corsa

Formula 1
10 giu 2021
Bottas: il vero punto debole della Mercedes Prime

Bottas: il vero punto debole della Mercedes

Valtteri Bottas è il protagonista indiscusso di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il finlandese in Azerbaijan ha vissuto uno dei suoi fine settimana peggiori da quando è in Mercedes. Proviamo a capire ed analizzare quali fattori possono aver portato a ciò.

Formula 1
8 giu 2021
GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku Prime

GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku

Il GP d'Azerbaijan di Formula 1 non è stato per nulla avaro di sorprese. A Baku abbiamo assistito ad una gara animata da ricchi colpi di scena, con cambi al vertice e situazioni insperate. Ecco com'è andata nella nostra esclusiva animazione grafica

Formula 1
7 giu 2021
Minardi: “Hamilton non si è voluto accontentare” Prime

Minardi: “Hamilton non si è voluto accontentare”

Andiamo ad analizzare il GP dell'Azerbaijan dando i voti ai piloti di Formula 1 insieme a Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
7 giu 2021